Botondi, Macchia i giovani d’oro dell’atletica Vomano.

9 settembre 2014 17:120 commentiViews: 5

Conquistano due medaglie d’oro e una di bronzo al 60° Campionato di atletica
su pista U.I.S.P.

Due medaglia d’oro e una di bronzo: questo è stato il bottino per i giovani atleti
dell’atletica Vomano di Morro d’Oro, Marco Macchia e Silvia Botondi, in
occasione  del 60° campionato Italiano su pista U.I.S.P. di atletica leggera,
svolto il 6 e 7 settembre a Cento provincia di Ferrara. Tra i oltre mille
partecipanti alla manifestazione, i due portacolori dell’Atletica Vomano, sono
stati gli unici atleti in gara per la Regione Abruzzo, in rappresentanza del
Comitato di Teramo.
Medaglia d’oro per Silvia Botondi nei mt 300 cadette (14-15 anni) con il tempo
di 43”31, dopo aver conquistato il giorno prima la medaglia di bronzo nei mt
150 cadette con il tempo di 20”02, pur avendo dominato la 3° serie delle
quattro previste dalla manifestazione, medaglie che si aggiungono al Titolo
Tricolore Libertas nei mt 300 cadette conquistato a Pescara nel mese di giugno.
Botondi si è avvicinata all’atletica da appena dieci mesi, è allenata dal
direttore tecnico dell’atletica Vomano Gabriele Di Giuseppe, ed ha perfezionato
l’ ultima parte della stagione a Rivisondoli (Aq) in occasione del X° campus
sportivo montano, organizzato ogni anno dalla Società di Morro D’Oro: nelle
prossime settimane cercherà di conquistare un posto in rappresentativa per la
rassegna Nazionale cadette, in programma il 10 e 11 ottobre a Borgo Valsugana
(Tn) località dove la Bruni atletica Vomano nel 2010 conquistò uno storico
Scudetto di Club, il primo per una Squadra Abruzzese.
L’altra medaglia d’oro del Campionato Italiano su pista U.I.S.P. è arrivata
per l’atletica Vomano dai mt 3000 allievi,  dominati da Marco Macchia, con un
tempo di poco al di sotto dei 9’, l’atleta allenato dal padre Rodolfo, è reduce
dal raduno Regionale della Fidal Abruzzo di Sulmona e successivamente a quello
Nazionale di mezzofondo allievi, in Trentino, con questa gara chiude una
stagione da incorniciare con due Titoli italiani di categoria u.i.s.p. (cross e
mt 3000) un Titolo Italiano Libertas di categoria (mt 3000) e due quarti posti
di categoria ai Campionati Italiani F.I.D.A.L. (mt 2000 siepi e mt 10.000 di
corsa su strada). 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi