ARTENATURALMENTE 2014 “OMAGGIO A VINCENZO RACCOSTA”

4 settembre 2014 22:350 commentiViews: 18
Casale Raccosta- Casette d’Ete (Fermo)
4  settembre 2014
 
—————————————————————————————

 

 

 

 

 

-CASALE RACCOSTA                                                                                                                     

Via Raccosta, 738 -Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare (Fermo).                                                                                               

-dal 6 Settembre al 30 Settembre  

-Orario mostra: tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 20.00

-Inaugurazione: 6 Settembre 2014 ore 17

-Critico d’arte:  Cecilia Casadei

-Curatori della mostra: Silvana e Bianca Raccosta e gli amici di Vincenzo.

-Organizzazione: Cleofe Ramadoro.

-Patrocinio:  Città di Fermo – Comune di S.Elpidio a Mare.

-Per Info: tel. 339.3514372

Artisti invitati:

Carla Abbondi -Vittorio Amadio – Arnoldo Anibaldi-Fabrizio Bandini-Guido Bandini-Franco Bastianelli-Mauro Brattini-Agostino Cartuccia-Giampiero Castellucci-Manuela Cerolini-Marisa Cesanelli – Silvio Craia – Luigi Fioravanti-Graziella Gabrielli-Giovanni Garbuglia-Maurizio Governatori-Alessandro Guerrini – Carlo Iacomucci  – Marisa Marconi – Svitlana Maryjni- Franco Morresi -Cipriano Olivieri – Sandro Pazzi – Riccardo Piccardoni – Alfredo Pirri-Franco Polverini-M.Cleofe Ramadoro-Fernando Rea-Anna Riccitelli-Romanina Romanella-Maria Silenzi-Giancarlo Splendiani-Lucia Spagnuolo- Roberto Torregiani- Sandro Trotti – Mario Vespasiani

Nata come biennale di arte contemporanea, “Artenaturalmente” torna con un anno di anticipo e due mostre per rendere  omaggio a Vincenzo Raccosta, al suo amore per l’arte, alla sua voglia di raccontare la vita attraverso il pennello e i colori.  E’ il 2011 quando Vincenzo dà il via alla rassegna che gli permetterà di  trasformare l’antico  casale di famiglia, dove ha un allevamento di oche, in una galleria  in dialogo con la natura.

Tornano gli amici di Vincenzo, oltre trenta artisti quasi tutti marchigiani, con “Passaggi d’autore”, una collettiva  dove un ricco ventaglio di opere, nella differenza di linguaggi e di stili, diviene  un  significativo spaccato dell’arte del presente, testimonianza di giovani espressioni e di percorsi artistici maturi.

Un percorso tra l’arte e la vita”, invece, è  la personale che riunisce un nutrito gruppo delle opere di Vincenzo Raccosta. Un racconto in pittura che si snoda fra ironia, denuncia sociale, osservazione della campagna senza mai tralasciare l’agire umano. Dipinti contrassegnati da una piccola oca come firma, qualcosa che diviene emblema di un sogno improvvisamente interrotto: quello di unire anima e terra .

 

 

Casale Raccosta: i coordinatori della mostra

Casette D’Ete (Fermo)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi