Teramo. Il Movimento 5 Stelle Teramo, in merito alle Tariffe ed alle aliquote proposte dall’Amministrazione comunale, dichiara quanto segue.

28 Agosto 2014 18:470 commentiViews: 6

 

 

Il Sindaco Brucchi ha stabilito di elevare al massimo le aliquote della Tasi (0.33%) sulle abitazioni principali, le quali graveranno pesantemente sui cittadini teramani, comprendendo la quota facoltativa dello 0.08% per le abitazioni ordinarie, dimenticandosi invece, di applicare questa maggiorazione sulle abitazioni di lusso.

 

La tassazione sulle case di lusso, può arrivare al limite massimo del 0.68% sommando Tasi ed Imu e nella proposta dell’amministrazione questa tassazione arriva solo allo 0.60%.

 

In sede di Consiglio Comunale, proporremo quindi, di elevare al massimo la tassazione sulle abitazioni di lusso di categoria A1, A8 e A9 e portarla allo 0.68% in modo da applicare totalmente il principio “Chi più ha, più paga” ed incrementare le detrazioni in favore dei più bisognosi.

 

Faremo, inoltre, precise richieste di garanzia, in favore dei cittadini teramani, al Sindaco Brucchi prima della votazione del Pef e del Regolamento IUC  e, se questi le rifiuterà, saremo costretti a procedere con un ferreo ostruzionismo.

 

I Consiglieri del Movimento 5 Stelle Teramo

Fabio Berardini

Paola Cardelli

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi