SEL Pineto : “Sulla Tasi operazione sbagliata della giunta, frutto anche dei tagli del governo Renzi”

8 Agosto 2014 16:470 commentiViews: 7

 

L’operazione fiscale messa in campo dall’amministrazione comunale di Pineto con l’aumento dell’aliquota della TASI è sbagliata, come Sinistra Ecologia Libertà riteniamo che prima di aumentare anche di un solo centesimo le imposte sui cittadini contribuenti sarebbe stato doveroso, per una giunta che si dice di centrosinistra, avviare innanzitutto un percorso virtuoso e partecipativo sulle questioni di bilancio direttamente con i pinetesi ma soprattutto una profonda opera di revisione della spesa improduttiva a partire dalle indennità, come già avevamo proposto nella scorsa legislatura.

Vogliamo però concentrarci su un altro aspetto importante, tra le voci delle mancate entrate infatti vi è una pesante riduzione per quanto riguarda i trasferimenti statali al fondo sociale di solidarietà, cos’è questo se non il ricadere sugli enti locali dei tagli del governo delle larghe intese guidato dal leader del PD Matteo Renzi ? Come forza di opposizione nel parlamento nazionale crediamo quindi di essere i più titolati nel sollevare forti critiche su questo rispetto alla giunta comunque espressione del Partito Democratico. E’ tempo di smetterla con i tagli agli enti locali e con le politiche di austerità.

Carlo Ruggiero – Coordinatore circolo SEL Pineto
Stefano Ciccantelli – Coordinatore provinciale SEL Federazione di Teramo

 

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi