Polveri a Punta Penna: preoccupazioni e domande sulla sicurezza

23 Agosto 2014 09:120 commentiViews: 8

Durante la settimana di ferragosto, abbiamo denunciato attraverso delle foto inviatoci da alcuni turisti, lo scarico a cielo aperto, durante delle giornate ventose di materiale polveroso nel porto di Punta Penna, materiale polveroso che si è depositato sulla stradina, sulla parte iniziale della spiaggia e sul molo dove poi c’è state una cena per 500 persone, eravamo sicuri che saremmo stati rassicurati da qualcuno di competenza sulla assoluta innocuità di tali polveri, invece silenzio

assoluto….. come dobbiamo interpretare questo silenzio ? Cosa abbiamo respirato in quei giorni ? Chi di competenza potrebbe informare la cittadinanza sul tipo di materiale scaricato ?

Sono state rispettate le norme di sicurezza vigenti in ogni porto rispetto allo scarico di materiali polverosi ? E i lavoratori, erano equipaggiati a dovere ? Sono solo alcune delle domande che ci poniamo da anni, ogniqualvolta ci capita di assistere a scene come quelle del 07.08.14 alle ore 11.00.

Lino Salvatorelli
Presidente Regionale ARCI Abruzzo

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi