Pineto. Nuovo e ulteriore successo per il pinetese Matteo Patacca

26 Agosto 2014 18:300 commentiViews: 16

 

Pineto, 26 agosto 2014- Nuovo successo in pista per il giovanissimo pilota pinetese di minimoto Matteo Patacca che si è aggiudicato le due gare del prestigioso Trofeo Marco Simoncelli disputate domenica 24 agosto a Pomposa (FE). Già primo in classifica nella categoria Junior B, con queste due nuove manches Patacca continua la sua corsa con un nuovo margine rispetto al secondo classificato di ben 43 punti.

In sella alla sua Phantom numero 88, curata e messa a punto dal papà Alessandro, Matteo (conosciuto come “Mao Mao”) continua con grinta e caparbietà a collezionare successi e domenica a Pomposa ha portato a casa anche il premio Superpole.

Matteo Patacca, si inoltre si è aggiudicato solo qualche settimana fa e con una gara d’anticipo il Campionato Italiano Velocità (CIV) classe junior B, vincendo 5 gare su 5, laureandosi cosi nel penultimo appuntamento del campionato minimoto di Pomposa, Campione Italiano.

“E’ stato un week-end molto impegnativo perché le condizioni meteo sono state instabili e ho fatto un turno di qualifica sull’asciutto e uno sul bagnato. La stessa cosa è successa per le due manches: ne abbiamo corsa una sull’asciutto e una sul bagnato- ha dichiarato Matteo Patacca dopo la premiazione, continuando- Fortunatamente ho realizzato due vittorie e ne sono molto soddisfatto e felice. Ringrazio tutti coloro che mi seguono e mi sostengono”.

I prossimi appuntamenti per il pilota abruzzese saranno ad Ortona (CH) il 21 settembre per l’ultima del Campionato Italiano ed infine il 5 ottobre a Forlimpopoli (FC) per l’ultimo match del Trofeo Simoncelli.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi