Cultura & Società

Pescara conquista Il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano grazie al Coro Dell’Accademia

 

 

Pescara conquista un posto di rilievo nel panorama nazionale della musica corale d’autore grazie al Coro Dell’Accademia di Pescara, diretto dal Maestro Pasquale Veleno. Il coro, infatti, ha ricevuto un importante riconoscimento dal Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano, che per la 39esima edizione sceglie la realtà  pescarese per la serata conclusiva della kermesse. Il prestigioso appuntamento si è svolto nella città di Siena che si candida come capitale europea della cultura per il 2019.  Sul palco di Piazza del Duomo si è esibito  un organico di 180 elementi guidato dal maestro Roland Böer, direttore musicale del Cantiere, e frutto dell’unione europea tra l’orchestra del Royal Northern College of Music di Manchester, le energie locali della Corale Poliziana di Montepulciano e il Coro dell’Accademia di Pescara. Un successo, quello della città adriatica, che si conferma anche grazie allo straordinario impegno di Pasquale Veleno, direttore del Coro Dell’Accademia e del Coro della Virgola, già invitati nelle precedenti edizioni alla prestigiosa rassegna. L’eccellenza abruzzese, dopo aver eseguito nelle passate edizioni composizioni sinfoniche come la Sinfonia n.9 di Beethoven e la Sinfonia n.2 di Mahler,  spicca nella manifestazione toscana del 2014 anche grazie all’esecuzionedel “Te Deum” di Ciro Pinsuti, una prima assoluta che promuove la personalità artistica del compositore di Sinalunga. L’eccellenza artistica nata dalla passione del Maestro Veleno pone Pescara come cuore pulsante di una proposta culturale di valore, vero vanto per la città e la Regione.

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.