Lanciano. FESTE DI SETTEMBRE 2014, PRESENTAZIONE DEL CARTELLONE DELLE FESTE DI SETTEMBRE 2014

26 Agosto 2014 18:380 commentiViews: 16

LANCIANO. Dal programma del Settembre Lancianese 2014 (181° edizione) viene chiaramente fuori il grande lavoro fatto anche per questa edizione: Fabio Concato il 16 settembre, il cabaret di Vincenzo Olivieri & la Moma Bend il 15 settembre, la Billy Bros Jumpin’ Orchestra il 14 settembre. E, ancora, il Dono con il gruppo “Tradizione” (100 partecipanti-cantori) a cura di Terre del Sud, la Fiera di Sant’Egidio allargata a via Monte Maiella (Lancianodipiù) coinvolgendo il mondo dell’artigianato artistico locale. E poi la Grande Banda “Fedele Fenaroli” che torna a fare sette concerti, le straordinarie Luminarie della ditta Paulicelli International di Bari, i Fuochi pirotecnici della ditta Padre Pio di San Severo (Foggia),  gli artisti della città impegnati a fare arte sulla contemporaneità delle Feste, gli appuntamenti culturali dedicati, la collaborazione stretta con “Il Mastrogiurato”.

 

E’ una presentazione piena di entusiasmo quella fatta questa mattina da Stefano Angelucci Marino, direttore delle Feste di Settembre 2014, in occasione della conferenza stampa di presentazione del programma civile del Settembre lancianese. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il sindaco Mario Pupillo e l’assessore Pino Valente.

 

Complessivamente saranno 74 gli eventi realizzati, tra concerti, spettacoli, mostre, manifestazioni sportive e culturali. e 48 le associazioni cittadine coinvolte.

 

“In un momento difficilissimo per le Feste lancianesi (operiamo con un terzo delle risorse finanziarie avute storicamente da tutti i comitati che ci hanno preceduto) – ha sottolineato Angelucci – lo sforzo del sottoscritto e del suo staff è stato quello di salvaguardare l’impianto tradizionale dei festeggiamenti in onore della Madonna del Ponte, Santa Patrona della città di Lanciano. Salvaguardare la tradizione delle nostre feste (S.Egidio, il Dono, le Luminarie, i Fuochi, la Musica, le Corse al galoppo, la Banda e le Giostre) e rilanciarle attraverso tutta una serie di attività culturali e di spettacolo”.

 

Il Settembre lancianese 2014, quindi, sarà una vera festa, una kermesse da “spalmare” con rinnovato slancio tra le piazze, i vicoli del centro storico e le antiche mura cittadine. Un rilancio delle Feste che, anche per il 2014, passa attraverso due importanti linee-guida: la festa in quanto tale e un nuovo modello di comunicazione.

 

“Abbiamo recuperato la dimensione della grande festa popolare che anima un centro storico – aggiunge Angelucci – e sviluppato un’azione incisiva, quotidiana, professionale e di sistema sulle attività delle Feste con TV locali, radio, web tv, internet, facebook e twitter, in modo da connettere, per la terza volta nella storia delle feste settembrine, la città virtuale con la città reale”.

 

Gli eventi delle Feste di Settembre 2014 inizieranno il 29 agosto e termineranno il 21 settembre. Poco meno di un mese all’insegna dello slogan “AmiAmo Lanciano, AmiAmo le Feste di Settembre”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi