Sport

Grande festa alla Notte Rosa di Pagliare di Morro D’Oro



Tanti ragazzi si sono dati appuntamento al salotto “rosa” di Pagliare, per parlare di prevenzione e integrazione attraverso lo sport, con proiezioni, esibizioni, dimostrazioni, poesia, e canto.

Sabato 23 agosto, nell’ambito di “Musicarte” espressioni artistiche del territorio, tre serate istituite e patrocinate dal comune di Morro D’Oro, ha riscosso notevole successo, in particolare tra i ragazzi, la prima edizione della “Notte Rosa”  organizzata dall’associazione sportiva e di promozione sociale – divisione danza atletica Vomano, in collaborazione con il consultorio familiare di Silvi e il dipartimento di prevenzione ASL Teramo, la croce rossa di Silvi e l’associazione nova civitas di Silvi.

L’apertura della serata, nel salotto “rosa” appositamente allestito dagli organizzatori, presso il campetto del parco “E. Che Guevara” di Pagliare di Morro d’Oro, si è colorata con la “rete” rosa integrata, composta dai rappresentanti dell’associazioni coinvolti da anni nel progetto, e dai consiglieri Patrizia Marziani e Manuela Foglia in rappresentanza dell’amministrazione Comunale di Morro D’Oro.

La “rete” rosa curata dalla  Dott.ssa Silvana Di Filippo del consultorio familiare di Silvi, con una rappresentazione e proiezione di un cortometraggio, ha messo in risalto e  illustrato al pubblico presente, gli obiettivi raggiunti a favore della prevenzione in  15 anni di esperienza, conditi di tanta passione e creatività.

Il lungo programma della manifestazione, presentato da Luana Tacconella, ha dato spazio a diverse realtà del territorio, con al centro della “rete” rosa le ballerine della divisione danza atletica Vomano guidate dall’insegnante Antonella De Cristofaro: Jessica Di Giammatteo; Maristella D’Ambrosio; Noemi Di Marco; Chiara Patacchini; Alexia Temperini: Andrea Di Crescenzo; Melissa Di Carlo; Letizia Hess; Giorgia Palmitesta; Elisa Rampa; Tatiana Ranalli; Alisia Reggi; Suemy Tondo; Ludovica Vallese; Alessia Censori; Alessia Dell’Elce; Aurora D’Elpidio; Delinda Di Gregorio; Giulia Di Marco; Alessia Ferretti; Giorgia Ioannone; Vittoria Lattanzi; Benedetta Macignani; Alice Maggitti; Valeria Mancini; Giulia Misantone; Ilaria Savini; Roberta Andrenacci; Doriana Bobbio; Alisia Cantoro; Beatrice Cerquone; Lucrezia Cola; Alessandra Colleluori; Anita D’Elpidio; Martina D’Eugenio; Camilla Di Crescenzo; Anastasia Di Marco; Veronica Di Paolo; Angelica Gentile; Alice Micolucci; Angela Misantone; Giulia Porrini; Celeste Toscani; Aurora Bobbio; Jacopo Censori; Lucia Di Bonaventura; Gabriele Di Giandomenico; Pierangelo Di Gregorio; Roberta Ferretti; Giada Giansante; Giulia Lattanzi; Alba Mico; Federica Appicciutoli; Aurora Cerqueti; Antonio Colleluori; Giorgia De Cristofaro; Chiara Del Sole; Benedetta Fortunato; Eleonora Graziosi; Beatrice Pavone.

Si sono dati appuntamento alla notte rosa di Pagliare nel segno dell’integrazione e amicizia attraverso lo sport, anche i partecipanti del campus montano, gestito dall’atletica Vomano nella prima settimana di agosto, provenienti da diverse località Morro D’Oro, Roseto, Atri, Ancarano, Notaresco e Guardiagrele :Serena  Pennaroli; Valentina Sorgentone; Eleonora De Luca; Alessandra Colleluori; Giorgia Coppa; Giulia Marchegiani; Giorgia Bartolacci; Lucrezia Cola; Alessandra Spezialetti; Sofia Pulcini; Giada Zuccarini; Alessia Vellei; Silvia Botondi; Agnesi Capuani; Giorgia Petitta (assistente); Moira Brandi (animatrice); Laura Orfanelli (assistente) Michela Ricciutelli (assistente); Alfonsina Martella (assistente); Diletta Di Cristofaro; Camilla Fortis; Simona Perazza; Lucrezia Felicione; Valentina Sacripante; Maria Capuani; Caterina Celli; Ilde Di Filippo; Antonio Di Carlo; Giorgio Di Nicola; Mario Ramku; Andrea Di Marcantonio; Francesco Di Sante; Domenico Visciotti; Lorenzo e Leonardo Visciotti; Bruno Moscianese; Lorenzo Di Tecco; Alessio Faga; Leonardo, Thomas, Federico, e Simone Di Marcantonio; Cristian Sacchetti; Edoardo Di Mattia; Alex Forcini; Alex Di Luca; Alessandro Michetti; Leonardo Santucci; Davide Luciani; Livio Di Filippo; Giuseppe Fanì (assistente); Domenico Sacchetti (assistente); Giovanni Ettorre; Matteo Mettimano; Andrea Iachini; Francesco Delle Curti; Riccardo Ventura.

La prima edizione della  notte rosa, che prevedeva  anche un concorso di poesia, “Notti in versi”, ha assegnato  il 1° posto alla poesia di Alex Prosperi di Roseto, dal titolo “Vorrei ad con accarezzarmi i capelli biondi”. L’autore è stato ispirato da una donna da lui definita “speciale”. Nello spazio dedicato alla poesia, il maestro della scuola primaria di Morro D’oro, Giuseppe Iannetti, accompagnato alla fisarmonica da Roberto Fossemò,  ha letto e commentato tre poesie. Successivamente è stata la volta di due giovani del gruppo Parrocchiale di Morro D’Oro, Giovanni Mazzitti alla chitarra e Eleonora Poliandri, che si è esibita dal vivo con brani di musica country. Gli allievi, del maestro Dario Leonzi, di Bellante, che presto collaborerà con l’atletica Vomano per organizzare corsi sul territorio, hanno dato una dimostrazione di difesa personale. Molto apprezzata l’esibizione di hip-hop della ballerina professionista Laura Orfanelli,  avviata alla danza presso il centro di avviamento allo sport della divisione danza atletica Vomano, presto sarà a New York per arricchire il suo percorso professionale. Presente alla manifestazione l’Amministrazione Comunale di Morro d’Oro al completo, con l’intervento al centro della “rete” rosa,  del Sindaco Michele Poliandri e dell’Assessore alla Cultura e sport Roberta Di Sante, che hanno espresso apprezzamento per l’iniziativa e soddisfazione per la presenza di tanti ragazzi all’interno del parco, luogo simbolo dello sviluppo della frazione di Pagliare. L’intervento conclusivo è stato affidato all’organizzatore della notte rosa, Gabriele Di Giuseppe, coadiuvato dal collaboratore Guido Di Marzio “Ringrazio la protezione civile di Morro D’Oro per la preziosa presenza, i sostenitori della manifestazione, l’Amministrazione Comunale di Morro D’Oro, il supermercato Si con te di Pagliare, il vivaio Garden Roseto flor, e la cartolibreria la Luna di Carta, la Dott.ssa Silvana Di Filippo del consultorio di Silvi, la Croce Rossa di Silvi, l’associazione Nova Civitas” e tutti coloro che a vario titolo si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione” e aggiunge “questa manifestazione ha l’ambizione di crescere perché ha le capacità di  mettere in risalto le eccellenze presenti nel territorio e può contare sulla forza comunicativa dello sport, mezzo efficace di prevenzione e di integrazione tra le giovani generazioni.”

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.