Giulianova. MAS: LIMINA, proiezione di due opere di video arte di Manuela Barile e Leo Canali, a cura di Marialuisa De Santis e Filippo Lanci.

11 agosto 2014 15:300 commentiViews: 24

Il Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova organizza per  martedì 19 agosto 2014, alle ore 21.00, LIMINA, proiezione di due opere di video arte di Manuela Barile e Leo Canali, a cura di Marialuisa De Santis e Filippo Lanci.

La serata, moderata da Federica De Lucia,  ha il patrocinio delle associazioni gemellate Binaural/ Nodar e Bambun.

Entrambe le opere, e Lazzaro, aprono numerosi spazi di riflessione sulla vita intesa come attraversamento di soglie, fino a quella della morte che, per credenti e non credenti, è stata sempre oggetto primario di meditazione.

L’iniziativa, dedicata a Padre Serafino Colangeli e al suo impegno per l’arte  e per i giovani,  sarà anche occasione d’incontro con gli artisti che volentieri risponderanno alle domande dei presenti.

Manuela Barile è un’artista italiana che vive e lavora in Portogallo. Le sue opere audiovisive sono state esposte in festival internazionali come l’Australian International Experimental Film, Colonia OFF, Optica, Videoholica e Camden International Film festival.

Leo Canali è un giovanissimo artista forlivese ( è nato nel 1992) che attualmente vive e studia a Roma. Nonostante la giovane età ha già realizzato numerosi corti e lungometraggi, spot pubblicitari e video.

Federica De Lucia e Marialuisa De Santis sono rispettivamente conservatrice e direttrice del Museo D’Arte dello Splendore.

Don Filippo Lanci è direttore della sezione per l’arte sacra dell’Ufficio Liturgico della Diocesi di Teramo-Atri.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi