Giulianova. CNA: perché siamo fuori dal “tavolo” tecnico?

5 Agosto 2014 16:580 commentiViews: 16

“Ci siamo anche NOI”

 

 

In merito all’articolo “A Giulianova commercio senza regole” apparso il 01/08/2014 su vari quotidiani locali, ci teniamo a precisare che sul territorio giuliese oltre le citate associazioni opera sin dal 1981 con una sede fissa ed operativa CNA che riceve ed offre servizi a decine di operatori commerciali ma che stranamente non è stata invitata al tavolo tecnico reputato improrogabile dalle altre associazioni di categoria, visto che la ns. Associazione è tra le più rappresentanti del territorio nazionale e locale. Nel corso degli ultimi anni CNA si è prodigata a sviluppare opportunità e attività al sostegno dei numerosi iscritti, quali la richiesta di riduzione dei canoni d’affitto in accordo con la precedente Amministrazione Comunale e l’approvazione per la dilazione raddoppiata delle rate di pagamento dei tributi arretrati.

Il direttore provinciale Gloriano Lanciotti e Alessandro Giorgini, membro della Presidenza Regionale dell’Unione Commercio e Turismo, quale referente CNA per Giulianova ribadiscono la volontà e la piena disponibilità dei loro uffici, siti nella moderna struttura presso il centro commerciale “I Portici” a collaborare e far parte di ogni futura iniziata e/o progetto volti alla ripresa economica del commercio e del turismo del nostro territorio.

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi