Colledara. Dal 16 al 18 agosto la 14^ Sagra della Porchetta di Colledara: nove maestri porchettai all’opera per una tradizione che vanta 150 anni

12 Agosto 2014 19:040 commentiViews: 20

 

Si rinnova in località Collecastino, durante la festa di S. Rocco, l’appuntamento promosso dal Comune in collaborazione con Associazione “Maestri della Porchetta” e Pro loco

 

Dal 16 al 18 agosto torna la Sagra della Porchetta di Colledara.  Più che una tradizione, una vera e propria ars culinaria, che qui vanta un secolo e mezzo di storia e si tramanda di generazione in generazione secondo l’antica ricetta, che prevede un elaborato e rigoroso processo di selezione delle carni e preparazione artigianale. L’appuntamento gastronomico si rinnova questo fine settimana nell’antico borgo di Collecastino – dove hanno preso forma i primi forni dedicati alla cottura della porchetta – in concomitanza  dei festeggiamenti patronali in onore di San Rocco.

 

“Salutiamo con orgoglio la 14esima edizione della manifestazione – afferma il sindaco di Colledara, Manuele Tiberii -: si rinnova una tradizione molto sentita sul territorio, che si segnala a livello provinciale per la produzione e commercializzazione di un prodotto di alta qualità, proposto anche quest’anno da nove maestri porchettai, in rappresentanza di altrettanti laboratori locali. Nell’augurarci un ampio riscontro di pubblico, sulla scia del successo delle precedenti edizioni, ringraziamo per la partecipazione attiva a questo appuntamento, volto a promuovere e valorizzare un prodotto genuino ed essenziale per l’economia locale, gli operatori riuniti nell’Associazione “I Maestri della Porchetta”, guidata da Giampaolo Mercuri, e la Pro loco di Colledara, presieduta da Carmine Alberto Mucciarelli”.

 

Durante la tre giorni sarà possibile degustare il succulento piatto preparato con cura dai maestri locali:Giampaolo Mercuri, Peppino D’Alberto, Fratelli Pallotta, Adriano Antenucci, Sergio Antenucci, Gianni De Sanctis, Fratelli Di Gennaro, Lucio Di Stefano, Nicolino Mercuri.

 

Si parte sabato 16 agosto, con l’inizio del festeggiamenti in onore di San Rocco. Alle 15 sfilata della banda “Città di Tossicia” per le vie del paese, alle 18 Santa Messa e processione. Dopo i fuochi d’artificio, alle 20, inaugurazione degli stand e alle 21 ballo in piazza con i “Magica Atmosfera”. Il 17 agosto la festa prosegue con i tornei di giochi popolari, alle 15. Dalle 16 stand aperti e animazione serale con il gruppo “Piccola Orchestra Progetto”, live tribute band anni ’70. Il 18 agosto il programma si ripete, con concerto conclusivo, alle 21, della cover band dei Rolling Stones, i “Brown Sugar” e, a mezzanotte, estrazione della lotteria.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi