Tortoreto. PD: La delusione per la sconfitta elettorale è cocente per tutti.

23 Luglio 2014 18:080 commentiViews: 13

 

 

Tortoreto 22 luglio 2014 – La differenza tra delle persone che hanno perso l’idea di un progetto su cui avevano scommesso e quelle che si pongono  su un piedistallo di accuse  sta nell’affrontare la sconfitta con la lucidità idonea per analizzare gli errori.

 

Le reciproche accuse sono la strada peggiore e  di certo non danno una bella immagine della politica vera, quella sentita con il cuore, che purtroppo non siamo riusciti a trasmettere alla persone.

In questa campagna elettorale ci siamo  sentiti dire, spesso e volentieri: “ah, ma voi venite in piazza solo un mese prima delle elezioni, per chiederci i voti”. E’ vero, purtroppo. Il concetto che abbiamo fatto passare, è questo.

 

La colpa è un po’ di tutti, e forse anche un po’ dei tempi “dell’antipolitica” che di certo non ci hanno aiutato in un momento in cui bastava interessarsi della” cosa pubblica” per essere additati .

Ma quello che più dispiace e intristisce è  che, non dalla controparte, ma da chi ci i è stato al fianco, da chi ha condiviso con noi rabbia e sdegno, arrivino affermazioni  distribuite ai vari social network per muovere accuse a dirigenti del Partito sulla sconfitta elettorale. Quando si perde, lo si fa tutti insieme dal momento che TUTTI si era parte di un progetto.

 

Massimo rispetto per le critiche , a volte sono costruttive!

 

Ma se si riconduce la sconfitta ad una mera sconfitta personale causata dai “cattivi” che non ti hanno ascoltato ma che alla fine hai appoggiato, hai fatto votare ed hai promosso sul territorio, come del resto era scontato per chi faceva parte di un progetto comune,…allora la critica non è costruttiva è solo denigratoria e lascia il tempo che trova.

 

L’elenco delle precisazioni da fare sarebbe troppo lungo e  sterile a questo punto ; al momento il PD tortoretano ha un solo doveroso compito  che i cittadini con il loro appoggio ci ha affidato e cioè svolgere la funzione di opposizione in Consiglio Comunale. Da qui ripartiamo per ricostruire un Partito Democratico che possa aspirare ad amministrare la nostra Tortoreto. Siamo alle porte del congresso cittadino che si terrà in autunno durante il quale, come ci insegna il nostro segretario nazionale Renzi, avremo modo di coinvolgere più persone possibili e potremo dibattere democraticamente su tutte le questioni che ci hanno unito per poi  poter rieleggere il corpo dirigente della sezione. Il tesseramento è aperto a tutti gli uomini e le donne che vogliano confrontarsi per un progetto politico vicino alle esigenze  dei cittadini sono invitati a fare un passo in avanti.

 

 

tutto il Partito Democratico di Tortoreto

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi