Teramo. Tennis, oltre 250 atleti a Teramo per la tappa del Circuito Giovanile Fit Babolat 2014

29 Luglio 2014 16:350 commentiViews: 16

 

 

Conclusa la gara nazionale sui campi del ct ‘Costante Bernardini’: tutti i vincitori

 

 

Si è conclusa a Teramo la 4° e ultima tappa del Circuito Giovanile FIT Babolat 2014 della Macroarea Centro Sud, di cui fanno parte le regioni Abruzzo, Marche, Molise, Puglia e Basilicata.

Gran successo di pubblico per l’appuntamento che si è tenuto sui campi del circolo tennis Teramo ‘Costante Bernardini’ e che ha visto impegnati, nella prima settimana, gli atleti under 10 e 12 maschile e femminile.

Ad aggiudicarsi il titolo nell’under 10 maschile tra i 150 piccoli atleti provenienti da tutta la macroarea e anche dalle Regioni non comprese quali Lombardia, Sicilia, Emilia Romagna, Umbria, Peter Buldorini (Ct Guzzini Recanati), mentre l’under 10 femminile è andato a Letizia Migani (Tc Riccione).

Ad aggiudicarsi, invece, il podio per l’under 12 maschile è stato Andrea Paolini (Ct Lanciano), mentre l’under 12 femminile è andato a Sofia Pizzoni (Tennis Training Foligno).

Nella seconda settimana il Torneo è stato rivolto invece agli atleti più grandi delle categorie under 14 e 16 con circa 110 iscritti provenienti da tutta Italia. Nel tabellone under 14 maschile la testa di serie n° 1 De Camelis (SC Bisceglie) è stata eliminata in semifinale dal vincitore del torneo Pietro Scarano (testa di serie n° 4) del CT Bari. Quest’ultimo ha superato in finale l’altro atleta di Bisceglie Giorgio Caggianelli (testa di serie n° 7 del tabellone) con il punteggio di 36-64-64. Altra sorpresa del tabellone è stata la sconfitta del campione regionale abruzzese under 14, l’aquilano Centi Pizzutilli, che nei quarti di finale ha ceduto in due set 63 64 al finalista Caggianelli.

Con il tabellone under 16 maschile i giocatori abruzzesi si sono riscattati schierando tutti i semifinalisti; il torneo è stato vinto da pescarese Andrea Del Federico (classe ’98) facilitato anche dal forfeit della testa di serie n° 1 Francesco Silvestrini (Villa Candida Tennis Training Foligno). In finale Del Federico ha superato a sorpresa il lancianese Taraborrelli con il punteggio di 63-63 nonostante il divario di classifica (4.1 il pescarese e 3.4 la testa di serie n° 2 Taraborrelli). I semifinalisti sono stati Roberto Cicchinè (CT Tortoreto) e Lorenzo Del Biondo (Tennis Chieti), quest’ultimo proveniente dal tabellone di qualificazione.

Tra le donne dominio della lancianese (Anxa Lanciano e tesserata al CT Pescara) Anastasia Piangerelli (classe 2000) che in una sola settimana porta a casa entrambi i tornei quello under 16 e quello under 14. La ragazza classificata 3.3 e campionessa regionale ha superato nell’u.14 in finale la giocatrice di casa Anna Lanciaprima per 62-62, brava a sua volta a far cadere nei quarti la testa di serie n° 2 Paola Ciabattoni (CT Maggioni) con il punteggio di 64-36-64. Nella finale femminile netta la vittoria di Anastasia su un’altra marchigiana, Aurora Curzi (AT Macerata) con il punteggio di 63-61. Emozionante la semifinale terminata 76 al terzo set tra Curzi e Maria Carla D’Annunzio (CT Pescara).

Giudici del torneo il GAT 3 Francesco Ferrajoli e il GAT 2 Marco Ciarrocchi; direttore del torneo il maestro Alessio Pistilli.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi