Pineto. L’AMP PARTECIPA CON SUCCESSO ALLA NOTTE BIANCA DELLO SPORT E DELL’AMBIENTE.

20 luglio 2014 15:100 commentiViews: 19

20 luglio 2014

 

 

L’Area Marina Protetta Torre del Cerrano ha conferito un “taglio” ambientale alla prima edizione della Notte Bianca dello Sport e dell’Ambiente, organizzata dall’amministrazione comunale di Pineto. Oltre 40mila persone, tra giovani, famiglie e adulti, hanno preso parte alla manifestazione, dimostrando favore e gradimento. Un favore sugellato anche dalla sinergia con i Comuni di Pineto e Silvi, che ha visto entrambi i Sindaci ritrovarsi alla Torre con il Presidente Benigno D’Orazio per il momento conclusivo dell’evento.

L’AMP ha contribuito alla riuscita della manifestazione organizzando una serie di appuntamenti che hanno mantenuto vivo l’interesse degli spettatori dalla sera fino a mattina inoltrata. Momento clou della nottata è stato il concerto esibizione di ‘Nduccio, che ha registrato oltre 3mila spettatori.  Il noto cabarettista pescarese sarà testimonial di altre iniziative dell’AMP volte a promuovere il territorio e il rispetto dell’ambiente.

Un tuffo nella natura l’hanno offerta le Guide del Cerrano con l’escursione notturna, alla luce delle torce elettriche, da Villa e Parco Filiani alla Torre, dove dalle 4 in poi, il sax e il flauto di Marco di Meco hanno accompagnato il sorgere del sole. Intanto, un fluire continuo di persone, chi a piedi, chi in bici, chi correndo, come il Sindaco di Silvi Francesco Comignani con il gruppo dei maratoneti, giungevano nella terrazza del fortilizio.

Momento suggestivo e partecipato è stata la Messa celebrata per la prima volta da Don Guido della Parrocchia di Sant’Agnese nel giardino Mediterraneo a fianco della Madonna della Torre.

E mentre si susseguivano le viste guidate al baluardo cinquecentesco e al Museo del Mare, i ragazzi dell’associazione d’Abruzzo di Silvi si preparavano a compiere, da uno dei sei merli che contornano la Torre a 13 metri d’altezza, “La discesa dei quattro mari”; una discesa con le funi che, iniziata alle 5, ha sbalordito le centinaia di visitatori che, dopo una notte insonne, erano ancora lì, con gli occhi rivolti verso l’alto, ad applaudire e fotografare.

Dopo il ringraziamento dei sindaci Robert Verrocchio, Francesco Comignani e del Presidente dell’AMP D’Orazio è iniziato lo snorkeling all’antico porto di Hatria, visita guidata in mare con pinne maschera e boccaglio, che ha sancito la fine della bellissima Notte Bianca.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi