Pescara. YOU WANNA BE AMERICANO 50’s/60’s Festival Rock’n’roll, Rockabilly & Pin UP Festival dedicato alla musica, alla cultura ed alla moda degli anni ’50 e ’60

24 luglio 2014 18:420 commentiViews: 78
25/26/27 Luglio 2014
Estatica
Porto Turistico di Pescara
Impossibile frenare la dilagante febbre Fifties: giunge alla quarta edizione YOU WANNA BE AMERICANO, il festival dedicato alla musica, alla cultura ed alla moda degli anni ’50 e ’60 in America e in Italia, organizzato da Marco “Sburzo” Di Pietro, l’evento più rockabilly della regione che ha trasformato il porto turistico di Pescara in una macchina del tempo capace di farci rivivere la magia di quei favolosi anni passati ma mai dimenticati.
Dopo il successo di pubblico negli ultimi 3 anni al Porto Turistico di Pescara nel cartellone Estatica torna la rassegna dedicata ai tanto rimpianti ciuffi impomatati e gonne a palloncino.
You Wanna Be Americano, manifestazione per sua natura itinerante, sceglie uno dei posti simbolo della cittadina pescarese come location, inserendosi nel prestigioso cartellone di eventi organizzati dal Marina di Pescara che ogni anno riesce a coinvolgere grandi nomi del panorama musicale italiano e le più importanti realtà locali.
Tre serata a base di rock‘n’roll, swing e rockabilly.
L’esibizione delle band sarà supportata dalle selezioni musicali di numerosi dj che accompagneranno i presenti in un viaggio indietro nel tempo sulle note dei miti della musica riproponendo tutte le hit anni ’50 e ’60 di pietre miliari della musica come Elvis Presley, The Beatles, The Rolling Stones, Chuck Berry, The Beach Boys, Johnny Cash e tanti altri.
Non solo musica, per tutte le ragazze, infatti, ci sarà la possibilità di rivivere il fascino intramontabile delle pin up anni ’50 grazie alle acconciature e make up in stile. Per completare il tutto verranno proposti dei menu per cena con le specialità americane: hamburger, hot dog, patatine fritte, anelli di cipolla e carne grigliata con salse, il tutto accompagnato da birra e cola.
Tirate fuori le gonne a ruota della mamma e le giacche di pelle chiuse in armadio: l’abbigliamento dovrà essere rigorosamente a tema Grease ed Happy Days.
You Wanna Be Americano da sempre si caratterizza per la sua volontà di far conoscere e celebrare la cultura e i costumi propri degli anni ’50 e ’60 in Italia e in America, a questo deve i numerosi seguaci che ogni anno sempre di più affollano le date della manifestazione.
Nella quarta edizione troveremo tanta buona musica, bravissimi dj, cibo tipicamente americano, ragazze pin up, auto d’epoca, moto custom, dimostrazioni di ballo, vinili, abbigliamento vintage e tanto tanto altro
L’appuntamento imperdibile dell’edizione 2014 è sicuramente il concerto di Greg, del duo comico Lillo e Greg, con la sua nuova formazione “The Frigidaires”, la prima vera Doo-Wop band italiana, che si è esibita anche al Summer Jamboree di Senigallia, con la quale ripropone un repertorio rock’n roll e non solo con l’ausilio di cori a 4 voci e lo stile di un genere musicale nato tra gli anni ’50-’60 in cui gli italoamericani furono protagonisti.
“Una manifestazione divertente e trasversale – dice Marco “Sburzo” Di Pietro, direttore artistico, ideatore e organizzatore del festival – a cui partecipano appassionati del genere provenienti da tutta Italia, estimatori del mondo vintage, ma anche famiglie con bambini: un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo che, ormai da anni, conferma il successo delle nostre iniziative”.
***************************
YOU WANNA BE AMERICANO
50’s/60’s Festival
Rock’n’roll, Rockabilly & Pin UP
Festival dedicato alla musica, alla cultura ed alla moda degli anni ’50 e ’60
25/26/27 Luglio 2014
Estatica
Porto Turistico di Pescara
Venerdì 25 Luglio 2014
ore 19.00 apertura villaggio area expo, live & dj set
ore 20.00 Rockin Riot – Area Expo, Food & Drink
ore 22.00 I Ragazzi del Giubocs
ore 23.00 Fabulous Daddy
ore 00.00 Greg & the Frigidaires
durante tutta la serata selezioni musicali Dj Vangelis
Sabato 26 Luglio 2014
ore 19.00 apertura villaggio area expo, live & dj set
ore 20.00 Future Vintage – Area Expo, Food & Drink
ore 22.00 Furious & The Escorts
ore 23.00 Rockin’Angie & the 4D’s
ore 00.00 The Rock ‘n’ Roll Kamikazes
durante tutta la serata selezioni musicali Dj Andy
Domenica 27 Luglio 2014
ore 19.00 apertura villaggio area expo, live & dj set
ore 20.00 Wild String – Area Expo, Food & Drink
ore 22.00 Nick Nitro & The Dead Lovers
ore 23.00 The Fuzzy Dice
ore 00.00 The Varnellis
durante tutta la serata selezioni musicali Dj Arseniko
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Venerdì 25 Luglio 2014
ore 22.00 I Ragazzi del Giubocs
I RAGAZZI DEL GIUBOCS
(Rock’n’Roll*Swing*Twist*Surf*Ska*Rockabilly)
“…opening act per il re del rockabilly mondiale BRIAN SETZER, leader degli Stray Cats, nel tour ROCKABILLY RIOT ed uno dei pochi gruppi del settore ad aver suonato all’ALCATRAZ, noto locale milanese e tempio della musica live in Italia…”
Le più conosciute e divertenti canzoni italiane anni ’50/’60 arrangiate in chiave Rock’n’Roll, Surf, Ska, Rockabilly !!!
Compagni di viaggio Adriano Celentano, Fred Buscaglione, Renato Carosone, Gianni Morandi, Mina, Peppino Di Capri, Rita Pavone, Little Tony, Enzo Jannacci, Johnny Dorelli, Domenico Modugno, Peter Van Wood, Clem Sacco e tanti altri…
Presentazione del gruppo:
I Ragazzi del Giubocs nascono a Pescara nel 2007 dopo l’ennesima nottata in bianco passata a bere cedrata e chinotto (doverosamente corretti) parlando di rock’n’roll e mitologia pop. Da quel momento in poi è maturata l’idea di creare una band che riuscisse a coniugare la passione per le sonorità e i generi che incendiarono i 50’s e parte dei 60’s come rockabilly, surf, twist e swing, legandole però ad un immaginario musicale prettamente italiano. Oggi nomi come Celentano, Gaber e Jannacci possono sembrare dei classici ma al tempo loro, insieme ad altri artisti più di culto come Clem Sacco o Ghigo, segnarono un forte cambiamento nei costumi delle nuove generazioni. Era come se si fosse finalmente stappata una bottiglia di folle creatività che nessuno sapeva di avere in cucina, ed è questo tipo di energia quella che cerchiamo di tramettere nei nostri live, in fin dei conti quello che ci interessa è far ballare le persone.
Con il passare del tempo e facendo decine di concerti lo spettacolo del Giubocs ha iniziato a somigliare sempre ad uno di quei musicarelli che sdoganarono il rock’n’roll nel nostro paese ed anche la band musicalmente con lui. Le canzoni stesse hanno subito mutazioni genetiche e processi di riarrangamento che in alcuni casi le rendono irriconoscibili.
L’intensa attività live ha portato la band a condividere il palco con artisti come Brian Setzer (Stray Cats), Giuliano Palma & The Bluebeaters, The Hormonauts, The Rock’n’Roll Kamikazes, Adels, Fiftyniners, Rekkiabilly ed altri. Negli ultimi anni gli scatenati party del Giubocs hanno fatto ballare tutto lo stivale da nord a sud con una serie di concerti in importanti live club come l’Alcatraz di Milano.
Nell’immediato futuro del gruppo c’è un fitto calendario di concerti in continuo aggiornamento ed un frenetico ascolto di vecchi 45 giri alla ricerca di nuovi brani da stravolgere in sala prove insieme alla produzione di pezzi originali ad alto tasso d’adrenalina che presto vedranno la luce.
Non vi resta che inserire il gettone ed aspettare che la puntina tocchi il vinile…sono pazzi come il rock, sono I Ragazzi del Giubocs!!!
Musicisti:
Marco “Marcodà” D’angelo (Voce, Urla, Facce, Kazoo, Mosse, Cialtronerie)
Matteo “Muletto” Di Cosimo (Chitarra, Cori, Cappelli, Balli, Pallet)
Sergio “Sergione” Di Cintio (Basso, Groove, Lingua)
Marco “Sburzo” Di Pietro (Batteria, Trombetta, Fratta)
Link:
Video:
Foto:
***************************
ore 23.00 Fabulous Daddy
Salve,
siamo i Fabulous Daddy, R’n’R e Rockabilly band dalle Marche.
Il nostro primo cd interamente autoprodotto contiene 12 brani originali e 2 cover (I’ve just seen a face dei Beatles e Dune Buggy degli Oliver Onions). Pur variando tra diversi stili musicali il genere dei brani è di chiara ispirazione roots americana.
Abbiamo avuto il piacere di avere di avere diversi ospiti, Claudio Gregori in arte Greg, che oltre ad aver disegnato la copertina ha cantato Dune Buggy in coppia con il nostro cantante, Marco Di Maggio, riconosciuto come uno dei più grandi chitarristi rockabilly ed al piano Piero Perry Balleggi ex Jack Daniel’s lover.
Il gruppo nasce dalla precedente esperienza dei Be bop boys, band che per più di dieci anni è stata presente nella scena rockabilly italiana, poi nel 2006 nascono i fabolous daddy con l’intenzione di approfondire l’esperienza musicale precedente e passare anche alle proprie composizioni.
L’attività live del gruppo si fa sempre più importante, abbiamo suonato al Summer Jamboree 2006 e 2007, all’Urban di Perugia, Barfly di Ancona, al Fonclea e Geronimo di Roma, oltre ad altri locali e raduni motociclistici italiani ed esteri per citarli alcuni come il “Tear It Up” di Medulin, Croazia, il Bombardment in Austria e il Moondogs di Ravenna.
Il cd è stato registrato e mixato al Potemkin studio da Andrea Mei (ex Gang, compositore e produttore di molti gruppi della scena italiana), e ispirati da un viaggio alla Sun Record di Memphis e nei studi RCA di Nashville abbiamo cercato di ricreare quei particolari ambienti e sonorità in modo da ottenere riverberi ed effetti naturali. Il risultato alla fine è stato che l’impiego di effetti digitali è stato nullo. Anche il mastering è stato effettuato con un vecchio compressore analogico.
Impatto musicale e tanta adrenalina. Questa .. la nostra idea di Rock’n’Roll. Questo .. quello che ci piace.
Musicisti:
Voce e chitarra acustica Stefano”Big Daddy” Zampaloni
Contrabbasso e cori David “Duke” Bellezza
Chitarra solista e cori Emiliano “Chuck” De Angelis
Batteria Marco Mattei, Tommy Graziani, Tommy Lee Duracel
Link:
Video:
Foto:
***************************
ore 00.00 Greg & the Frigidaires
Ecco a voi The FRIGIDAIRES …finalmente una vera Doo-Wop band italiana!
Un quartetto vocale ed una solida ritmica che a suon di “Sha-badubudì” e “Ramalamading dong” ripercorrono uno dei generi più interessanti degli anni ’50/’60 con armonie vocali, ritmi swinganti e rockeggianti!
Nati nel 2012 da un’idea di Claudio “Greg” Gregori e Luca Majnardi, ripropongono il repertorio e lo stile di un genere musicale nato tra gli anni ’50-’60 in cui gli italoamericani furono protagonisti.
I Frigidaires si ispirano a gruppi come: Dion & The Belmonts, The Skyliners, The Silhouettes, The Coasters, The Flamingos e tanti altri.
Il repertorio comprende brani rock’n roll e non solo, con l’ausilio di cori a 4 voci.
Nonostante il recentissimo esordio, hanno avuto modo di esaltare le piazze del Summer Jamboree 2012 e mettere sottosopra diversi club; cosa che lascia intendere un futuro ancora più frizzante.
Musicisti:
Claudio “Greg” Gregori — voce e chitarra
Alessandro “Meox” Meozzi — voce e chitarra
Luca “Neverever” Majnardi — voce e tromba
Olimpio “Holly” Riccardi — voce e sassofono tenore
Giovanni “Lil’bell” Campanella — voce e batteria
Giulio “Sgarbato” Scarpato — basso elettrico
Link:
Video:
Foto:
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Sabato 26 Luglio 2014
ore 22.00 Furious & The Escorts
Il gruppo nasce nel 2013 per il ritrovo fortuito dei quattro componenti che in un solo anno hanno già fatto sentire la loro potenza sonora nei più frequentati locali abruzzesi.
Vi farete trasportare dall’energia della voce di Jade the Furious e dalle vibranti corde del contrabbasso di Phil, fino a non riuscire a tenere i piedi fermi con il ritmo delle due chitarre Luca e Mick!! Rhythm’n Blues, Rock’n roll e Rockabilly un mix che farà di voi i nuovi seguaci di questa fortissima band.
“The best of Rhythm’n’Blues Rock’n’Roll Rockabilly and Country from riverside and countryside where you can Jump and Jive with the best Escorts”
Link:
Video:
Foto:
***************************
ore 23.00 Rockin’Angie & the 4D’s
Un nuovo incredibile viaggio nella quarta dimensione del R’n’R !!!
L’esplosiva ROCKIN ANGIE’ accompagnata da un quartetto di veterani del Rockabilly e Rock’n’Roll capitolino, vi trascinera’ nelle atmosfere e nei ritmi dei primi anni 50, dove vi sara’ impossibile non battere il piedino!!!
Da Wanda Jackson a Janis Martin passando per i Collins Kids e Patsy Cline, le grandi Rockabilly queens, ma non solo!!!. Un concerto d’impatto che celebra fedelmente l’antico rito del Rock’n’Roll in tutta la sua espressione migliore, ma ancor di più qell’entusiasmo tipico della più grande rivoluzione musicale di tutti i tempi.
Don’t miss it!
Foto:
***************************
ore 00.00 The Rock ‘n’ Roll Kamikazes
“Il rock’n’roll è una cosa seria” cit GUY PORTOGHESE
Che il rock’n’roll sia una cosa seria i Kamikazes lo sanno bene. Sono passati già due anni dal loro primo album “Tora tora tora”, disco molto apprezzato dalla critica che ha dato la possibilità alla band di calcare molteplici palchi in tutta italia e in Europa e di fare conoscere il loro sound “nero”, che riprende il blues delle origini mischiato ad un sano swing di meta anni ’50 ed influenzato dal miglior soul e r’n’b degli anni 60 e 70.
Il progetto nasce due anni fa quandoAndy MacFarlane, conosciuto per le sue precedenti imprese alla testa dei pazzeschi SPAMABILLY BORGHETTI (pura follia pornobilly, un vero culto degli anni novanta) e soprattutto dei celebratissimi THE HORMONAUTS, con i quali ha lasciato un segno indelebile negli anni zero, incidendo sei dischi e portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival e distinguendosi tra i frontman più riconoscibili, carismatici ed apprezzati in circolazione, insieme a Peppe de Gregoriis (storico batterista che in passato ha collaborato con band come Little Victor and the Boomers, Alessandro Cicognani ed altri bluesman italiani, oltre ad avere dato vita a progetti come le Cozze amare, che per la loro originalità e simpatia e il loro punk/folk sono riusciti a lasciare il segno ovunque), decide di far capire che bisogna ripartire da dove è nato il tutto, dal Blues appunto.
A loro si aggiunge Nicolò Fiori, eclettico contrabbassista Santarcangiolese che già condivide lo spirito della strada e del “roots” e che nel frattempo ha collaborato anche con musicisti di livello internazionale come Michael Godard, Frank London, Aleksandar Rajkovic (della band di Goran Bregovic) e gruppi come Gattamolesta, Banda Olifante, Siman Tov, Cozze Amare, ecc., passando dalla musica etnica, folk, balcanica, klezmer, mediterranea alla musica cantautoriale, al jazz per poi ritornare al blues.
Infine, una punta di diamante, Guy Portoghese, da Bari con furore, carismatico leader di GUY E GLI SPECIALISTI, che con i suoni bollenti del suo sax ha regalato al groove dei Kamikazes toni swing, armoniche blues e particolari momenti di gioia e felicità sopra e sotto il palco tra assoli incredibili, frasi mozzafiato e tanta umanità. Guy decide di andarsene e lascia il gruppo il 4 ottobredel 2012, ciao Guy R.I.P.
E’ il tempo ora di “ALL KIND OF PEOPLE”, secondo album Kamikaze dalle sonorità rock’n’roll e blues, con un pizzico di soul e distorsioni alla Screamin’ Jay Hawkins, in uscita a marzo 2013 per la Go Down Records (quella che ai Kamikazes piace chiamare ‘la nuova Chess Records’), album in cui Guy lascia in eredità un pezzo scritto e cantato da lui, “Tutti i Venerdi”, e l’arrangiamento di altri brani.
All’album e alla nuova tournèe si aggiunge Eugenio Pritelli, chitarrista e Frontman degli horrible porno stuntmen nota band Rockabilly/Punk della scena italiana, che aggiunge alla band un suono molto più deciso e alla ritmica una marcia in più.
Con una formazione così agguerrita e ben assortita, l’obiettivo su cui contano di schiantarsi i THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES non può essere che uno ed uno soltanto; suonare del gran rock’n’roll, toccandone tutte le sfumature e virando dal wild rock’a’billy al soul di marca Motown, dallo swing più saltellante a colate laviche stomp-blues, concedendosi anche qualche languido ed avvolgente slow da fumoso jazz-club (anche i kamikaze hanno cuore) senza mai perdere di vista l’approccio semplice, diretto e viscerale e delle origini.
E l’obiettivo è puntualmente raggiunto, con un album che si preannuncia tra le uscite più calde della stagione ed un live-show che definire travolgente è a dir poco limitativo, una liberatoria esplosione di buone vibrazioni alla quale è letteralmente impossibile sfuggire, bombe soniche dal celo, pura detonazione rock’n’roll.
Musicisti:
Andy Macfarlane – voce e chitarra
Eugenio Pritelli – chitarra
Peppe DeGregoriis – batteria
Nicolò Fiori – contrabbasso
Link:
Video:
Foto:
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Domenica 27 Luglio 2014
ore 22.00 Nick Nitro & The Dead Lovers
wild Rock’n’Roll
Musicisti:
Nick Nitro – voce e chitarra
Dadà Il Pessimo – contrabbasso
Antony Bonelli – sax
Gina Ettore – batteria
Video:
Foto:
****************************
ore 23.00 The Fuzzy Dice
Torna l’atmosfera degli anni 50, torna il rock’n’roll e tornano i Fuzzy Dice!!
i 4 ragazzi con il papillons, con un look elegantissimo capitanati da Mr Teddy sono pronti a farvi ballare in ogni loro live!!!
mettete insieme ritmi incalzanti di batteria, vibranti note di contrabbasso e infuocati riff di pianoforte accompagnati da taglienti assoli di chitarra e aggiungete la calda voce di Mr Teddy ed il piatto è pronto!
Due ore di rock’n’roll tutto da ballare!!!
Elvis Presley, Gene Vincent, Eddie Cochran, Carl Perkins, Bill Haley, Chuck Berry, Chubby Checker e tanti altri!
non riuscirete a stare fermi sulla sedia!!
lucidate la vostra cadillac e mettete un’abbondante dose di gelatina sui vostri capelli e perchè il rock’n’roll è tornato!!!!!
Let’s Shake, Rattle & Roll!!
Musicisti:
Teddy “The King” Di Ubaldo: Voce e SH55
Lorenzo “The Killer” Fantini: Pianoforte e piede destro
Matteo “The Ace” Fantini: Contrabbasso e slap
Lorenzo “Los Pata” Spataccini: Cassa Rullo Charlie
Filippo “The Crazy” Del Piccolo: Chitarra Ampli Delay
Link:
Foto:
****************************
ore 00.00 The Varnellis
I Varnellis sono una rhythm’n’blues/jump blues band da Ancona. La band è composta dalla migliore sezione ritmica marchigiana:Gianfranco Francelli al Contrabbasso e Fernando Casalino alla Batteria guidati da un carismatico cantante e chitarrista Paolo Fioretti.
Federico Taffi è il quarto elemento della band, talentuoso solista col suo sax conferisce al sound della band potenza ed eleganza allo stesso tempo.
La band rende omaggio al Chicago Blues e al West Coast Blues degli anni 40’s e 50’s post bellici senza tralasciare la produzione di brani inediti…aggiungendo un po’ di freschezza e molta energia rendono le loro esibizioni uno spettacolo unico.
Hanno partecipato ai più importanti festival di rhythm’n’blues d’Italia come il “Moondogs festival” ed aperto concerti alle icone più influenti in materia come “Nick Curran”.
L’elemento chiave dei Varnellis e del loro sound sono le dinamiche, le armonie sax-chitarra e la ritmica martellante.
Musicisti:
Paolo Fioretti – voce e chitarra
Gianfranco Francelli – contrabbasso
Fernando casalino – batteria
Federico Taffi – sax
Link:
Video:
Foto:
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////
YOU WANNA BE AMERICANO si svolge all’interno del porto turistico Marina di Pescara.
Ecco le indicazioni di come raggiungerci:
Dall’autostrada A14: uscita Pescara Ovest Chieti, imboccare l’Asse Attrezzato verso Pescara e percorrerlo fino alla conclusione, in Piazza della Marina, girare nella rotonda per imboccare Via Andrea Doria fino a dover girare a destra in Lungomare Papa Giovanni XXIII
Dall’autostrada A24: uscita Chieti-Pescara, imboccare l’Asse Attrezzato verso Pescara e percorrerlo fino alla conclusione, in Piazza della Marina, girare nella rotonda per imboccare Via Andrea Doria fino a dover girare a destra in Lungomare Papa Giovanni XXIII
Dalla stazione ferroviaria/Terminal Autobus: linea autobus urbani n° 10, la fermata più vicina è l’ultima di Via Amerigo Vespucci.
Dall’Aeroporto d’Abruzzo: linea autobus urbani n° 38 fino a Piazza Duca d’Aosta, poi linea n° 10, la fermata più vicina è l’ultima di Via Amerigo Vespucci.
Per tutte le informazioni sul porto turistico Marina di Pescara visita il sito internet: www.marinape.com
MARINA DI PESCARA
Via Papa Giovanni XXIII
65100 Pescara – Italy
***************************
invitate tutti gli amici a cliccare “mi piace” sulla nuova pagina del festival
SOLO IN QUESTO MODO RICEVERETE AGGIORNAMENTI E NEWS SU CONCERTI ED EVENTI DEDICATI AGLI ANNI ’50 & ’60, PIN UP, ROCK’N’ROLL, ROCKABILLY, VINTAGE STYLE
***************************
Il festival più ROCK’N’ROLL d’Abruzzo sta per tornare…siete pronti?
YOU WANNA BE AMERICANO
50’s/60’s Festival
Rock’n’roll, Rockabilly & Pin UP
Festival dedicato alla musica, alla cultura ed alla moda degli anni ’50 e ’60
25/26/27 Luglio 2014
Estatica
Porto Turistico di Pescara
***************************
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi