“Palm Day 2014: nuove forme per la competitività”

2 Luglio 2014 18:510 commentiViews: 7

 

 

Testo.

Il Palm Day 2014, l’evento di riferimento per il settore dell’Arredo abruzzese si terrà il prossimo 5 Luglio 2014 presso la prestigiosa sede dell’Hotel Villa Maria di Francavilla al Mare.

Il meeting, organizzato dal Polo Palm, Polo d’Innovazione del Legno Arredo Mobile, sarà l’occasione per approfondire lo scenario economico del settore Legno ed i progetti messi in campo dalle 50 aziende associate per superare il periodo economico alquanto complesso.

L’incontro si svolgerà nell’arco dell’intera giornata e sarà scandito da diversi momenti.

Alle 9.30 è prevista l’Assemblea dei Soci del Palm per deliberare l’ingresso di altre 4 nuove aziende all’interno del Polo.

Alle 10.30 inizierà il Convegno dal titolo “Nuove forme di Competitività” con una prima parte nella quale il Presidente del Polo Primo Pompilii, il Coordinatore del Polo Giammario Cauti ed il Responsabile Marketing Lorenzo Spinosi parleranno delle strategie, dei progetti e degli strumenti a disposizione del Polo. A seguire una seconda parte con l’intervento dell’ICE (Istituto del Commercio Estero), del Vicepresidente con Delega alle Attività Produttive Giovanni Lolli della Regione Abruzzo, del Sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanza On. Giovanni Legnini e del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che illustreranno i dati di scenario economico e le relative politiche per un nuovo sviluppo economico.

Nel pomeriggio i soci del Polo Palm si sposteranno al Country e Golf Club di Miglianico per un interessante ed innovativa attività di team building mirata a rafforzare lo spirito di unione tra gli associati.

Il Convegno è aperto a tutti coloro che desiderano conoscere da vicino questa importante realtà del Polo d’Innovazione Palm, riconosciuta di recente dalla Regione Abruzzo e che esprime un comparto produttivo molto importante con circa € 200 milioni di fatturato nel 2013, oltre 1300 addetti diretti e 5.000 persone coinvolte nell’indotto produttivo.

A pochi giorni dall’evento, il Presidente Primo Pompilii afferma: “Come Polo stiamo lavorando intensamente per ramificare e sviluppare relazioni commerciali con diversi paesi esteri, tra i quali in ordine di priorità quelli africani che si affacciano sul mediterraneo. Il nostro Polo ha una spiccata vocazione all’internazionalizzazione dei mercati ed è aiutato da una strategia di marketing che vuole valorizzare le singole eccellenze delle aziende associate per costruire una proposta commerciale e design unica ed innovativa.

Diverse sono le collaborazioni con università ed enti di ricerca. In particolare l’Università de L’Aquila diverrà associata il prossimo 5 Luglio. Con l’Università di Camerino sede di Ascoli Piceno abbiamo appena assegnato il 1° Premio Palm ad un concorso rivolto agli studenti del 2° anno del Corso di Design Industriale.

Il Coordinatore del Polo Giammario Cauti continua: “Per sabato prossimo abbiamo già ricevuto oltre 80 adesioni di partecipazione al meeting tra associati ed aziende interessate ad entrare nel Polo e sarà un meeting che rappresenta la tappa di un primo resoconto delle attività realizzate. Infatti, nel mese di Giugno, sono stati realizzati una serie di tavoli tematici per comprendere le diverse priorità tra innovazioni di processo, di prodotto e commerciali e quindi durante il meeting saranno presentate le iniziative messe in opera per realizzare quanto previsto”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi