“Nuotata ecologica e premio d’Abruzzo per l’ambiente a Grazia Francescato” domenica 3 agosto ore 10,30 e 18,30

31 Luglio 2014 10:490 commentiViews: 20

 

“Pensavamo che per questa edizione della Nuotata ecologica potessimo finalmente vedere realizzato il Parco nazionale della costa teatina, ma anche questa volta la mancanza di perimetrazione da parte di tutti i Comuni ha reso impossibile per il Governo produrre il relativo decreto istitutivo. Bisogna anche registrare una gestione contraddittoria e lenta da parte della Regione Abruzzo, tanto è che adesso abbiamo il Commissario, Direttore generale del Ministero dell’ambiente, che indica nella politica la soluzione del problema”.

Con queste parole si apre l’articolo di Gaetano Basti, direttore della storica rivista D’Abruzzo, che 18 anni fa dava avvio alla Nuotata ecologica per la costa dei trabocchi che anche quest’anno rinnova il tradizionale appuntamento il 3 agosto alle ore 10,30 presso il Lido Saraceni di Ortona con percorso a nuoto fino all’Acquabella e ritorno.

“Con la nostra Nuotata ecologica – spiega ancora Basti – vogliamo mantenere viva l’attenzione di tutti alla tutela del mare. L’anno scorso, grazie all’impegno di Vittorio Rosato e dei suoi amici, dopo Ortona la nuotata si è replicata a S.Vito e Fossacesia passando proprio sotto i trabocchi. Quest’anno si aggiungerà un nuovo tratto a Vasto che costeggerà la Riserva naturale regionale di Punta Aderci.”

Nel pomeriggio, alle ore 18, presso la sede ortonese della Lega Navale sarà assegnato il Premio D’Abruzzo per l’ambiente che vuole evidenziare quanti hanno contribuito alla difesa ambientale dei nostri territori. La redazione di D’Abruzzo quest’anno ha scelto Grazia Francescato, cittadina onoraria di Abbateggio e grande estimatrice dell’Abruzzo scelto come luogo dell’anima, dove si ritira da anni per scrivere i suoi libri.

Grazia Francescato oltre che giornalista e scrittrice ha rivestito ruoli importanti quale Presidente nazionale del WWF, e dal 2000 al 2005 Presidente dei Verdi. Attualmente è docente nel corso di Comunicazione ed ambiente, presso l’Università di Roma. Nel corso dell’incontro è prevista una relazione del generale Antonio Gagliardo che, con la barca a vela Fedelissima, sta visitando tutte le aree marine protette dell’Adriatico.

La manifestazione è organizzata dal comune di Ortona, dalla Rivista D’Abruzzo e dalla Lega navale italiana, sezione di Ortona.

Francesca Rapini (3477019545)

D’Abruzzo Edizioni Menabò srl
via Roma 88 Ortona CH
085 9062001
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi