Giulianova. Controffensiva del Comune contro i proprietari che non raccolgono i bisogni dei cani. Previsti blitz a sorpresa della Polizia Municipale

12 luglio 2014 08:070 commentiViews: 68

 

 

E’ l’ora di farla finita”. Sbotta così il sindaco Francesco Mastromauro in relazione al problema costituito dai proprietari dei cani che non ripuliscono strade e marciapiedi dalle deiezioni dei propri animali. “La situazione, che dura da troppo tempo, non è più tollerabile. Sono tanti, troppi, coloro che, infischiandosene di ogni elementare regola di buona creanza e di rispetto verso gli altri, lasciano che i propri cani spargano ovunque i loro escrementi”.

Polizia Urbana Giulianova

Polizia Urbana Giulianova

La Polizia Municipale, comandata dal maggiore Roberto Iustini, ha ricevuto precise disposizioni in proposito. Saranno effettuati veri e propri blitz a sorpresa, anche nelle primissime ore del mattino o a notte tarda, per individuare e quindi sanzionare pesantemente quei proprietari che non provvedono a ripulire le deiezioni dei loro cani. Sanzioni anche per coloro che circoleranno senza essere muniti dell’apposita paletta insieme con il relativo contenitore, o con cani privi di microchip.

Il 13 maggio 2010 – rammenta il sindaco – firmai una apposita ordinanza contenente una serie di prescrizioni. Non riguardavano solo l’obbligo, a carico dei proprietari, di provvedere alla raccolta degli escrementi dei loro cani, ma anche di non lasciarli incustoditi. Altri obblighi espressamente indicati quelli di tenere i cani saldamente al guinzaglio, della lunghezza massima di 1 metro e 50, e di portare al seguito una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità delle persone o di altri animali, ovvero su invito delle autorità di vigilanza. E’ triste dover ricorrere ad un’ordinanza quando si tratta di comportamenti che dovrebbero essere una regola basica, elementare, di buona creanza e rispetto per gli altri. Ancor più triste constatare come alcuni siano al grado zero di civiltà. E allora, contro l’inciviltà ci vuole il pugno di ferro. L’offensiva è appena iniziata”.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi