Giorgio D’Orazio racconta l’amore con l’Ali d’Oro

15 luglio 2014 22:280 commentiViews: 499

 

 

Prosegue il progetto L’amore è un gelato meraviglioso ideato dall’azienda teramana Ali d’Oro, con la pubblicazione, sul sito http://www.alidoro.it, del racconto di Giorgio D’OrazioCon il gusto delle canzoni”.

 

Giorgio D’Orazio (Atri, 1986), dopo la maturità classica a Pescara si è laureato in giurisprudenza a Bologna con la tesi “La parola capace. Diritto e Letteratura per l’Italia del ’900”. Giornalista per Il Centro (Gruppo l’Espresso), Il Giornale dell’Arte (Allemandi), Il Sole 24 Ore/Domenica (Gruppo24Ore) e per numerose testate abruzzesi, cartacee e online, scrive prevalentemente di cultura, enogastronomia e territorio.Ha pubblicato poesia e narrativa: il libro “Un giorno la scossa. Prosa e poesia del terremoto” (Bel-Ami Edizioni, Roma, 2009) dedicato al sisma abruzzese del 6 aprile 2009, il poemetto “La voglia necessaria” nell’antologia “Sogni e visioni” (Bel-Ami Edizioni, Roma, 2010) nonché i volumetti “Giocando a Scacchi” (Edizioni Tracce, Pescara, 2005) ed “Eolocrasia vomitevole” (ilmiolibro.it, 2009), entrambi firmati con il cantautore Adolfo Dececco: con lo stesso ha ideato il bisettimanale culturale “L’Altrolato” e collaborato come coautore per alcuni testi musicali degli album “O si scrive o si canta” (prodotto da Franco Cristaldi, Microcosmo, 2006) e “Metromoralità” (prodotto da Vince Tempera e Guido Guglielminetti, Zelda/Universal, 2014). Entrato in contatto per i propri lavori con diversi poeti, scrittori, artisti e cantautori italiani, nel 2010 è chiamato da Roberto Roversi tra i collaboratori del “Foglio degli Eremiti”. Come operatore culturale cura diverse mostre, eventi ed iniziative di fotografia, arte, architettura, letteratura e storia locale, tra cui Loretoview e il Premio Pilotti, firmando contributi critici e saggistici per cataloghi, libri e altre pubblicazioni. È innamorato dei cavalli trottatori della scuderia di suo zio e dell’olio d’oliva “Podere del Colonnello” che produce sulle colline silvarole.

 

Già on line i racconti di Gianluca MorozziLa cosa più difficile del 1987”, di Giulia Alberico L’amore è un gelato”, di Evelina FrisaLe notti dell’attesa”, la poesia di Mario De BonisL’ammore, gelato meraviglioso”, il racconto di Luigiaurelio PomanteNeve” scritto insieme a Laura Marziali, di Valentina FerriL’amuleto”, di Tania Bonnici Castelli Santa Caterina, pensaci tu!”, di Pina Manente Gelato”, di Paolo Di Vincenzo Un cono, quello grande” e di Sandra Renzi Il prodigio”.

 

Info:

http://www.alidoro.it/

http://www.alidoro.it/index.php?id=69

http://www.facebook.com/alidorosrl

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi