Giulianova

CIVITANOVA MARCHE. RISSA IN UN BAR. ARRESTATO GIOVANE GIULIESE

 

 

SCATENANO IN CINQUE L’INFERNO DENTRO IL LOCALE COLPENDO IL GESTORE VIOLENTEMENTE CON UNA BOTTIGLIA DI VETRO

 

 

Alle ore 05.00 circa del 25 giugno u.s., all’interno del Bar “Ternana” di Civitanova Marche, abituale ritrovo di giovani, scoppiava per futili motivi una violenta rissa tra due gruppi di ragazzi,  nel corso della quale il gestore, intromessosi per cercare di riportare la calma, veniva raggiunto da un violentissimo colpo al volto sferrato da uno dei corrissanti con una bottiglia.

Rimasto in terra privo di sensi, veniva ricoverato presso quell’ospedale civile in stato di prognosi riservata ed in coma farmacologico.

Le indagini immediatamente avviate dalla Squadra Mobile di Macerata e da personale del Commissariato di Civitanova permettevano di ricostruire la dinamica dei fatti e raccogliere testimonianze tra i numerosi avventori.

All’esito delle investigazioni al Procura della repubblica richiedeva al G.I.P. l’emissione di idonea misura cautelare anche nei confronti di D.S., ventiquattrenne dimorante in Giulianova (TE), ritenuto l’autore materiale del colpo sferrato al gestore del bar.

Nelle prime della mattinata odierna la Squadra Mobile di Teramo lo ha tratto in arresto, unitamente a personale di Macerata, ed è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

Altri quattro sono soggetti sono stati denunciati a piede libero.

 

 

Teramo, 8 luglio 2014

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.