Atri. “Suoni Mediterranei” dal 31 luglio al 2 agosto. Appuntamento con Jazz, ballate e sonorità multiculturali

29 luglio 2014 16:210 commentiViews: 24

 

 

 

29 luglio 2014, Atri – La Città Ducale ospita per il 17esimo anno consecutivo una delle rassegne musicali più raffinate d’estate. Dal 31 luglio al 2 agosto andrà in scena  “Suoni Mediterranei”  rassegna jazz  nata dalla creatività organizzativa del musicista Giovanni Finizii scomparso prematuramente.

La manifestazione, nelle sedici edizioni precedenti, è riuscita a portare sul palco, tra gli altri, Roberto Gatto, Danilo Rea, Paolo Fresu, Iskra Menarini, Fabrizio Bosso, Ada Montellanico e Francesco Cafiso.

L’organizzazione è dell’Associazione Culturale “In Medias Res” con il sostegno della Fondazione TERCAS e dell’Amministrazione Comunale di Atri.  Le tre serate a ingresso gratuito con inizio alle 22.00 si terranno in Largo Cherubini.

Apre giovedì 31 luglio Kampina, la tributo band teramana dedicata a Fabrizio De Andrè che presenta una selezione del repertorio del cantautore genovese privilegiando gli arrangiamenti in cui le sonorità etniche si coniugano a quelle che derivano dal progressive e dalla ballata. Sul palco

Alessandro Valchera voce e chitarra, Emanuela Palma voce, Walter Di Giacinto chitarra, Antonio Manente tastiere, Guido Napolitani batteria e percussioni, Mauro Natali basso, Nicola Aloisi violino, mandolino e banjo.

Venerdì 1 Agosto alle  22.00 è la volta di   Pepper & the jellies, una delle band vincitrici del concorso “Julia… jazz e non solo”.  Il quartetto abruzzese di recente formazione ha vinto il concorso “Julia…Jazz e non solo”.  Il repertorio  è fedele al jazz e alle sue origini, agli anni ’20, ’30 e ’40, sia nello stile, sia nella scelta degli strumenti, banjo e washboard compresi. Il gruppo può già vantare il privilegio di essere l’unica band italiana inserita nel Birmingham International Jazz Blues Festival 2014 con sette date in programma. Sul palco Ilenia Appicciafuoco voce e washboard, Marco Galiffa alla chitarra e banjo, Emiliano Macrini al contrabbasso, Andrea Galiffa tamburo e percussioni.

Segue lo spettacolo di “ Kuku” la seconda delle due band vincitrici del  concorso “Julia…Jazz e non solo”, che si è aggiudicata anche il Premio Giovanni Finizii 2014 per il miglior brano inedito. Il duo ha creato il suo repertorio partendo da sonorità prevalentemente jazz che lo ha portato a una produzione propria in cui si evidenzia un gusto spiccato per la ricerca e la sperimentazione. Sul palco Sara Montagni al flauto, Martino Rappelli alla chitarra.

Sabato 2 Agosto sempre alle  22.00 si esibisce  Awa Ly&Fidanza. Corista di Pino Daniele, cantante, attrice song writer, propone una musica influenzata dal jazz, ma trasversale per le contaminazioni  pop, folk e coir caraibico. Il suo è un autentico dialogo musicale tra le culture, una musica energica e coinvolgente che conduce in un viaggio tra i continenti delle sonorità. Sul palco Awa Ly voce, Domingo Muzietti alla chitarra, Toni Fidanza al piano, Massimo Giovannini al basso e Carlo Porfilio alla batteria.

 

In caso di maltempo le esibizioni si terranno presso il Teatro Comunale.

Info:  Emiliana Finizii   – suoni_mediterranei@tiscali.it  – TEL 338 1486875

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi