Atri. “RESPIRO CON I FIATI” La musico-terapia al centro del nuova sfida solidale della Lega Fibrosi Cistica Abruzzo

26 Luglio 2014 16:180 commentiViews: 20

 

 

 

CONFERENZA STAMPA

Atri (TE),  giovedì 31 luglio,  ore 11

Sala Convegni Ospedale San Salvatore

 

 

Teramo – La Lega Italiana Fibrosi Cistica – Regione Abruzzo, è lieta di invitare alla Conferenza Stampa per la presentazione del progetto “Respiro con i Fiati”.

 

Parteciperà il Prof. Aurelio Ruggeri, da anni impegnato a portare avanti analogo progetto con i bambini ed i giovani ricoverati presso il reparto Fibrosi Cistica del Centro Regionale di Riferimento del Policlinico Umberto I di Roma e dell’Ospedale Bambin Gesù di Palidoro.  Nel corso della conferenza stampa si illustrerà – anche con l’ausilio di immagini – come la musica eseguita con strumenti a fiato possa affiancare e in parte sostituire le pratiche per la disostruzione bronchiale alle quali i piccoli e giovani malati di FC debbono quotidianamente sottoporsi per aumentare la capacità aerobica, ed i miglioramenti che la pratica musicale determina nella loro qualità di vita.

 

Per l’importanza del progetto, la cui realizzazione i volontari della Lega Fibrosi Cistica si impegneranno a sostenere anche in Abruzzo tramite iniziative di sensibilizzazione e di solidarietà, porteranno il loro contributo alla Conferenza Stampa: il Direttore del Centro di Referenza Regionale per la FC, presso l’Ospedale di Atri, Dott. Paolo Moretti, il Presidente della Lega FC Abruzzo, Celestino Ricco, il Sindaco di Atri, Gabriele Astolfi e per il sostegno da sempre dimostrato dalla municipalità, il Sindaco di Canzano, Franco Campitelli.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi