Alice Lizza torna su Raidue con “Go! Brasil”

5 Luglio 2014 08:130 commentiViews: 12
 
PESCARA – Sabato 5 luglio, alle ore 17:30, torna su Rai2 “Go! Brasil”, un diario di viaggio dentro il cuore del Brasile, alla ricerca dello spirito che rende il suo popolo così speciale. In un viaggio che attraversa 6 degli stati che ospitano il Campionato mondiale di calcio 2014, vengono raccontate storie di successo, di speranze, sogni realizzati e cambiamenti imprevisti, tante voci diverse di brasiliani coraggiosi e resistenti alla vita. L’abruzzese Alice Lizza è la viaggiatrice che racconta, attraverso i suoi occhi, un popolo e le sue radici, i suoi problemi e gli eroi che giorno per giorno provano a costruire un Brasile diverso, trasformando il famoso paese del futuro nel suo presente. I personaggi sono artisti, musicisti, chef, pensatori, filosofi, scultori, street artist, calciatori, registi, stilisti, designer, indios,  tra immersioni subacquee, spiagge, dune, metropoli. Un viaggio dall’estremo sud del brasile dei gaucho alla foresta amazzonica e i suoi popoli indigeni, dalle spiagge bianche del Cearà alle isole incontaminate del Pernambuco, e poi San Paolo e Rio de Janeiro, le capitali culturali del Brasile. “Go! Brasil” è scritto e diretto da Alice Lizza e Davide Starinieri.

Go Brasil 4 

Questi i prossimi episodi:

 

GO!CEARA’

In onda sabato 5 luglio

Nel Ceara’ GO! Brasil parte dalla capitale Fortaleza per incontrare i personaggi più importanti che hanno creato la sua vita culturale, street artist, urbanisti, musicisti e registi cearensi, per poi immergersi nelle dune del sertao che qui si spinge fino ad un mare battuto dal vento costante.

 

GO!CARIOCA

In onda sabato 12 luglio

Il viaggio di GO! Brasil si immerge nella splendida Rio de Janeiro, tra le spiagge di Copacabana e Ipanema, tra la foresta di Tijuca e il centro della città, per ascoltare cantanti, artisti, generazioni diverse a confronto e il loro punto di vista su un Brasile che sta cambiando. Marisa Monte, Adriana Calcanhotto, Roberto Dinamite, e poi moda, arte e luoghi di culto.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi