Roseto. CASO ROLLI, SCELTA CIVICA ROSETO: “NOI PROMOTORI DI UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO E DI UN TAVOLO REGIONALE DI CONFRONTO”

12 Giugno 2014 00:390 commentiViews: 15

 

Dopo l’ultimo consiglio comunale Flaviano De Vincentiis annuncia la richiesta di un consiglio comunale aperto sulla questione

 

Roseto degli Abruzzi, 11 giugno 2014 – “Come abbiamo annunciato per primi nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale protocolleremo nei prossimi giorni la richiesta di un consiglio comunale aperto a Roseto per discutere della vicenda Rolliinsieme alla proprietà, alle forze sindacali, ai lavoratori e a tutta la città: stiamo seguendo da giorni la vicenda e studiando le possibili soluzioni insieme all’onorevole Giulio Sottanelli che si farà promotore di un tavolo di confronto regionale per risolvere la questione conciliando le esigenze dell’azienda di rimanere sul mercato con quella dei lavoratori di mantenere invariati i propri diritti. Prendiamo atto delle dichiarazioni del capogruppo del Pd che ha voluto accodarsi alla nostra richiesta”. E’ quanto afferma Flaviano De Vincentiis, consigliere comunale di Scelta Civica che annuncia la richiesta a nome del gruppo della convocazione di un consiglio comunale aperto per discutere della riorganizzazione aziendale programmato dai vertici aziendali della Rolli.

“La Rolli è una delle imprese più importanti della provincia e rappresenta una grossa parte dell’economia rosetana, per questo abbiamo a cuore il futuro dei lavoratori e saremo parte attiva nella difesa delle esigenze dei lavoratori e di quelle dell’azienda di rimanere sul mercato in questo delicato momento economico” continua De Vincentiis “purtroppo siamo venuti a conoscenza delle nuove scelte aziendali solo nell’ultima settimana, cioè dopo le elezioni, ma ci meravigliamo che esponenti importanti che siedono in consiglio comunale e lavorano, con ruoli importanti, dentro l’azienda non abbiano portato prima alla luce la vicendapur essendone di certo a conoscenza. In ogni caso noi di Scelta Civica Roseto, grazie all’interessamento dell’onorevole Sottanelli, ci faremo promotori di possibili soluzioni alle quali stiamo già lavorando che coinvolgano anche la Regione, venendo incontro alle giuste richieste di tutela dei lavoratori e anche alle necessità aziendali”.

 

Ufficio stampa

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi