Teramo. Dalla carta stampata all’elettronica, nuovi linguaggi e nuove prospettive all’Auser di Teramo

3 Maggio 2014 18:530 commentiViews: 108

 

 

 

Lunedì 5 maggio 2014, alle ore 17, nella sede dell’Auser di Teramo (Viale Crucioli, 9), si svolgerà un incontro dal titolo: “Dalla carta stampata all’elettronica, nuovi linguaggi e nuove prospettive” a cura della giornalista Antonella Gaita e della dottoressa Viviana Zechini.

 

Antonella Gaita è nata a Teramo nel 1985, dove vive. Si laurea, nella sua città, in Produzione Artistica e Nuovi Linguaggi. Iscritta all’Ordine dei Giornalisti, ha svolto collaborazioni con testate giornalistiche sia cartacee che web, oltre ad alcune esperienze in ambito editoriale e nell’organizzazione di eventi culturali. Svolge, inoltre, attività di addetto stampa per le aziende “Ali d’Oro” e “Kico Home Elements” e per il Rotary Club Teramo. Ha curato per la Duede Edizioni i volumi “Il cono si racconta” (2012) e “Il senso del gelato” (2013). Dirige, per passione, il blog “Altrimenti” (http://altrimenti.wordpress.com).

 

Viviana Zechini, nata a Teramo, classe 1985, laureata in Filologia Moderna, insegna italiano per stranieri come volontaria nella sede dell’Auser di Teramo e lavora in una libreria del centro storico teramano. Ama molto leggere e si diletta a scrivere recensioni su siti giornalistici on-line. Appassionata dell’“handmade” e dei “rimedi della nonna”, nel tempo libero crea oggetti di vario genere, ma ironia della sorte, è sposata con un noto informatico teramano che a differenza delle sue passioni, ama il digitale e sperimenta quotidianamente nuove tecnologie.

 

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi