Teramo. Christian Corsi con Pubblicità Progresso ricevuto in udienza privata dal Presidente della Repubblica Napolitano

28 maggio 2014 20:190 commentiViews: 7

 

Il docente di Teramo rappresenterà al Quirinale il Network Athena insieme con colleghi di Padova e del Politecnico di Milano

 

Teramo, 28 maggio 2014 Ci sarà anche Christian Corsi, docente di Comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo, nel ristretto gruppo di rappresentanti della Fondazione Pubblicità Progresso, che sarà ricevuto al Quirinale in udienza privata dal Presidente della Repubblica Napolitano il prossimo giovedì 29 maggio, alle ore 12. Corsi è stato invitato quale docente di riferimento del concorso “On the Move” 2013, dedicato da Pubblicità Progresso al tema della campagna di donazione degli organi.

Christian Corsi, insieme con i docenti Vittorio Montieri dell’Università di Padova e Marisa Galbiati del Politecnico di Milano,  rappresenterà il Network Athena. Promosso dalla Fondazione Pubblicità Progresso nel 2011 il network Athena è composto da cinquanta docenti in rappresentanza di diversi atenei italiani, tra cui spiccano Stefano Zamagni dell’Università di Bologna e Nando Pagnoncelli dell’Università di Milano, e si occupa della promozione della cultura della comunicazione sociale in Italia. L’Ateneo di Teramo è tra i più rappresentati perché oltre a Corsi fanno parte di Athena il preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Stefano Traini e Stefano Cianciotta docente di Comunicazione di crisi aziendale.

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi