PREVIDENZA INTEGRATIVA: I TERAMANI CI PENSANO PRIMA

17 Maggio 2014 08:370 commentiViews: 8

 

Con un’età media in ingresso di 36 anni, in Italia sono i più giovani ad avvicinarsi ai piani di previdenza complementare

 

 

 

Teramo, 15 maggio 2014 – È in corso in questi giorni presso la sede di Borsa Italiana in Piazza Affari a Milano la quarta edizione della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro. Una tre giorni per discutere e familiarizzare con alcuni temi attuali come il risparmio previdenziale, l’assistenza sanitaria integrativa e i fondi pensione, analizzati sotto la duplice prospettiva di salvadanaio per i giovani e come valore per il Paese.

 

Poste Italiane attraverso le due compagnie assicurative PosteVita e PosteAssicura pone da sempre particolare attenzione a questi argomenti, offrendo una serie di proposte semplici e vantaggiose. Soluzioni che in provincia di Teramo stanno riscuotendo un notevole gradimento in tutte le categorie sociali: lavoratori dipendenti, autonomi, liberi professionisti, donne e soprattutto giovani.

 

Nei 97 uffici postali della provincia di Teramo e nelle 20 sale consulenza dedicate si è passati infatti dalle 53 polizze sottoscritte nel 2005 alle 762 stipulate nel 2013, per un totale complessivo in tutta la provincia di circa 4mila piani di previdenza complementare.

 

Dai dati raccolti da PosteVita, si evince inoltre come in Italia siano proprio i teramani i più giovani ad avvicinarsi alla cultura previdenziale: se infatti la media nazionale si attesta a 39 anni, a Teramo e provincia la prima sottoscrizione avviene mediamente già a 36 anni.

 

 

 

 

 

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi