Ponte Campodino: entro fine mese l’appalto. Catarra “Non rinunciate al voto che è lo strumento democratico per giudicare”

9 Maggio 2014 19:560 commentiViews: 4

 

 

 

Andrà in appalto entro fine mese, come altre 12 altre opere di ricostruzione post-alluvione,  l’intervento per la sistemazione del Ponte di Campodino fra Nereto e Sant’Omero.

 

La rassicurazione arriva dal presidente Catarra che ricorda che per la sistemazione del ponte ci sono 300 mila euro e che sottolinea: “E’ un’opera comunale sulla quale interveniamo proprio perché conosciamo bene le difficoltà degli enti locali. Abbiamo perso un po’ di tempo per le indagini geologiche ma così come per la maggior parte degli interventi di ricostruzione post alluvione entro fine mese saranno bandite le gare. Ai cittadini che minacciano di disertare le urne dico andate a votare, votate chi volete, ma è proprio attraverso il voto che potete esprimere il vostro giudizio rispetto a chi vi amministra. E’ vero i tempi sono stati drammaticamente lunghi e tutti ne stiamo subendo le conseguenze perché gli enti locali, Comuni e Provincia, sono diventati il comprensibile primo bersaglio dei cittadini ma voglio ricordare che siamo l’anello più debole spesso impotente rispetto a tutto quello che va cambiato della filiera amministrativa”.

 

Teramo 9 maggio 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi