Il 12 maggio è la giornata internazionale dell’Infermiere

10 Maggio 2014 12:100 commentiViews: 18

, figura storica dell’assistenza a chi è nel bisogno ed è privato del bene salute, vede un momento importante quest’anno nell’iniziativa del sindacato di categoria di questa professione (NurSind), questa volta nella prospettiva dell’Infermiere come educatore sanitario.

Con il patrocinio della Regione Abruzzo e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Teramo, sostenuti dall’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo nella figura del dott. Pellecchia, si terrà proprio lunedì 12 maggio dalle ore 9.30-11.30 una Conferenza con gli studenti delle ultime classi delle Medie inferiori degli Istituti Comprensivi di Teramo (Zippilli, Delfico, Giovanni XXIII), presso il Parco della Scienza.

La tematica presentata agli studenti è: “Alcolismo e tossicodipendenza, un pericolo reale da prevenire” all’inizio dell’adolescenza. L’iniziativa è stata possibile grazie alla fattiva collaborazione dell’Assessore Romanelli, per l’organizzazione indispensabile dei trasporti e per la sede della conferenza, e dei Dirigenti Scolastici la Prof.ssa Loredana Di Giampaolo, la Prof.ssa Clara Moschella e la Prof.ssa Maria Beatrice Mancini. Si spera nel futuro di poter ripetere preziose opportunità del genere, con un maggiore coinvolgimento delle scuole, per il bene dei nostri figli.

L’importante iniziativa ha preso il via a Teramo, con gli Infermieri docenti: Luca Luzio, Catia Colucci e Sergio D’Ascenzo, ma continuerà in questo mese anche nelle restanti tre province abruzzesi.

Il Coordinatore Regionale Abruzzo

Cristian Pediconi

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi