COCCAGNA: «POLEMICHE STRUMENTALI SULL’INCENERITORE»

21 Maggio 2014 23:470 commentiViews: 13

 

Il candidato sindaco di “Montorio nel Cuore” chiarisce il contenuto del suo comizio di domenica

 

 

Il candidato sindaco della lista civica “Montorio nel Cuore”, Aldo Coccagna, intende stoppare sul nascere le polemiche nate dopo alcune sue dichiarazioni rilasciate durante il comizio in piazza di domenica 18 maggio.

 

«I miei avversari – dichiara Aldo Coccagna – stanno strumentalizzando il passaggio del mio comizio in cui ho semplicemente informato i cittadini dell’esistenza di una tipologia di “inceneritore” ad emissioni zero, la cui tecnologia è stata ideata da ingegneri italiani, che sfrutterebbe il principio dell’alambicco e del raffreddamento dei fumi della fusione. La mia intenzione era quella di rendere edotti i presenti dell’esistenza di un’eccellenza italiana presa in considerazione all’estero ma non in patria, come appreso tempo addietro dai mass media».
«Vorrei dire ai miei rispettabilissimi competitor – prosegue Coccagna – di non fomentare inutili e sterili discussioni e di non instillare dubbi nei cittadini, in quanto la mia persona e la mia lista, se eletti, prima di qualsiasi decisione chiederanno merito alla popolazione. Inoltre credo che la campagna elettorale non si possa fare creando isterismi di massa per via di una strumentalizzazione di parte. Credo piuttosto – conclude Aldo Coccagna – che bisognerebbe informare con serenità e facile comprensione la popolazione, in modo da coinvolgerla con trasparenza nelle scelte amministrative del proprio comune».

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi