Teramo. SEL: da Sgarbi solo affermazioni ingiuriose

14 aprile 2014 23:530 commentiViews: 9

Apprendiamo che, in occasione della presentazione della mostra dedicata al pittore Pasquale Celommi svoltasi ieri a Teramo, il famoso e discusso critico d’arte Vittorio Sgarbi ha rivolto affermazioni ingiuriose indirizzate alla persona di Nichi Vendola con improperi a sfondo sessuale. Non stupisce l’ennesima volgarità del personaggio pubblico Sgarbi, che da sempre lo contraddistingue e che pare essere uno dei principali motivi del suo essere famoso , ciò che lascia interdetti e fermamente contrariati è che il (candidato) Sindaco Brucchi, presente alla manifestazione, non abbia avuto alcuna reazione e abbia de facto avvallato tale turpiloquio.

In tal senso rimaniamo esterrefatti per la mancanza di senso civico di chi ricopre la carica di Sindaco della città di Teramo, e di chi si propone per un secondo mandato ,che di fronte alla inciviltà e alla volgarità non sente di dover intervenire. Ricordiamo al Sindaco Brucchi che è suo dovere istituzionale tutelare l’onorabilità e il decoro della città e di ciò che accade (quantomeno) in sua presenza in ogni occasione pubblica.

Il Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà valuterà comunque adeguate iniziative contro l’omofobia per il ripristino dei valori di civiltà che contraddistinguono Teramo e la cittadinanza teramana.

Giovanni Ungaro

Coordinatore Sinistra Ecologia e libertà – Teramo Città

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi