Insieme di Musica Antica Fairy Consort

6 aprile 2014 08:340 commentiViews: 22
L’Insieme di Musica Antica Fairy Consort,(gruppo o compagno fatato ndr),nasce a Chieti nel 1982, per iniziativa di tre musicisti, Luca Dragani, Maurizio Garofolo e Michele de Angelis, appassionati di canto e strumenti, come il flauto dolce e il liuto.

All’inizio questi musicisti si proponevano in trio, con una voce solista tenorile e due strumenti. Il filone musicale era la musica rinascimentale che è la musica classica composta in Europa nel corso del Rinascimento, approssimativamente quindi tra il Quattrocento e il Cinquecento.

Il gradimento e il successo di questa musica li ha spinti ad aumentare l’organico sia vocale che strumentale: Mariusz Szymanskibaritono – Paola Incani mezzosoprano – Luca Matani violino e viola –Roberto Torto flauti dolci – Marco Felicioni traversa – Jasmina Capitanio viole da gamba – Luca Marzetti violone – Walter D’Arcangelo organo – Mauro Navarri violino e controtenore.

La molla che li fa stare bene insieme da tanti anni, è l’amicizia. Da tener presente che diversi musicisti, tutti diplomati in conservatorio, lavorano giornalmente come medico, dirigente, impiegato e rubano il loro tempo libero a studiare i brani per i concerti e in estate frequentano seminari musicali,per migliorare il linguaggio e l’estetica della  musica, accettando anche la spesa,ma si fa per la passione alla musica.

Luca Dragani ha inoltre approfondito lo studio della musica vocale seguendo i corsi di Annibale Cetrangolo, David Stantcliffe e soprattutto Jurgen Jurgens e nel suo entusiasmo e poliedricità di interessi, ha dato vita nel 1986 a un coro polifonico, la Confraternita Corale della Cintura. 

Risale all’anno 2000 la prima orchestra barocca da camera a Chieti,con strumenti originali, per iniziativa del suo direttore stabile Luca Dragani ,dopo aver seguito corsi di antichi strumenti a fiato del Rinascimento come l’Oboe con Arjane van Gelderen e l’Oboe Barocco con Alfredo Bernardini e corsi di Viola da Gamba, con Roberto Gini e Maurizio Less e di Flauto Dolce con Sergio Balestracci e Stefano Bragetti.

L’esigenza di un repertorio barocco, stabilmente proposto, nasce intorno al 2002, con il progetto Aurea.

Un altro passaggio è stato il repertorio della Musica antica la cui esecuzione moderna si basa sull’impiego di strumenti musicali “storici” e su una ricerca musicologica che attinge direttamente alle fonti originali.

Con l’Associazione Culturale “Fairy Consort”,Luca Dragani organizza da molti anni a Chieti “Musica e..” con un repertorio di musica sacra e profana.

Ho chiesto a Luca Dragani se aveva simpatie su autori e brani. La sua risposta è stata che forse, Josquin Desprez – Coeur desolez par toute nation(cuori desolati di tutte le nazioni,unitevi…) è l’autore che gli suscita emozioni forti, che gli fanno rizzare i peli, ma anche La Déploration sur la mort de Johannes Ockeghem,sempre di Josquin des Prez

 

Johannes Ockeghem (Saint-Ghislain, 1410 – Tours, 6 febbraio 1497) è stato un compositore fiammingo, il più rappresentativo della seconda generazione della scuola franca fiamminga. È da alcuni considerato il più importante compositore fra Guillaume Dufay e Josquin Des Prez. Per commemorare la sua morte, Josquin Des Prez compose un mottetto La déploration de la mort de Johannes Ockeghem sul testo di un poema, Nimphes des bois, di Jean Molinet, brano toccante e tuttora di una certa notorietà, nella quale sapientemente il compositore imita in alcuni passaggi lo stile compositivo del maestro scomparso, in omaggio alla sua arte. Alla notevole fama che ottenne già in vita, corrispose la non minore risonanza che ebbe la sua morte. Persino Erasmo da Rotterdam scrisse un lamento funebre per Ockeghem, successivamente musicato da Johannes Lupi.

 

Il Fairy Consort, nel concerto di fine anno, 30 dicembre 2013, alle ore 19 nella Chiesa di S. Domenico, nel cartellone di Musica e… hanno proposto un programma esclusivo di brani Sull’iconografia musicale e Sacro Rinascimentale in Abruzzocomposti da autori abruzzesi con musiche di Lupacchino dal Vasto, Cesare Tudino da Atri, Ippolito Sabino da Lanciano, Alessandro Aglione da Spoltore e Alessandro Capece da Rieti (allora in Abruzzo), con la partecipazione di nuovi collaboratori, come il soprano Eugenia Corrieri e il baritono Christian Starinieri.

 

L’Insieme di Musica Antica Fairy Consort  è una bella realtà cittadina che offre una forma di musica che deve essere difesa e ascoltata, sia dagli  appassionati che  dai giovani.

 

Le foto sul link:

https://plus.google.com/photos/102927067766305302836/albums/5998813078973665889?banner=pwa&gpsrc=pwrd1

 

Luciano Pellegrini  agnpell@libero.it

cell +393404904001

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi