FIERA DI LANCIANO, LA NUOVA AGRICOLTURA TRA SCOMMESSE E OPPORTUNITÀ’

12 Aprile 2014 22:470 commentiViews: 14

 

CONVEGNO DI COLDIRETTI SULLE PROSPETTIVE DI CHI SCEGLIE L’IMPRESA AGRICOLA

 

“Le nuove opportunità per le imprese agricole” è il titolo del convegno promosso da Coldiretti Chieti nell’ambito della Fiera dell’agricoltura di Lanciano. L’appuntamento è per domani Sabato 12 aprile alle ore 9.30 nella sala convegni dell’area espositiva di località Iconicella, per discutere di un tema molto sentito e particolarmente attuale: le nuove frontiere della politica agricola comunitaria e le occasioni per chi decide – e sono sempre di più – di scegliere il settore primario. Argomenti su cui relazioneranno due esperti del settore: Stefano Leporati, responsabile dello sviluppo rurale della Confederazione nazionale Coldiretti e Angelo Frascarelli, docente di economia e politica agraria all’Università di Perugia, che evidenzieranno le ultime novità introdotte nell’ambito della programmazione comunitaria 2014-2020 sottolineando il nuovo ruolo dell’”agricoltore attivo” quale soggetto beneficiario degli aiuti previsti. Saranno presenti al convegno, il presidente di Coldiretti Chieti Sandro Polidoro, il direttore Giordano Nasini, oltre naturalmente al sindaco di Lanciano Mario Pupillo, al presidente di Lanciano Fiera Franco Ferrante e al presidente della Camera di Commercio di Chieti Silvio Di Lorenzo. Conclusioni affidate all’assessore regionale all’agricoltura Mauro Febbo. “Per l’agricoltura italiana si apre ora una fase delicata in quanto entro l’estate l’Italia dovrà assumere decisioni importanti e non rinviabili per quanto riguarda la nuova politica comunitaria – dice il direttore Nasini – tra gli argomenti più importanti c’è sicuramente la definizione dell’agricoltore attivo”. Per il Presidente Polidoro, “in un contesto di risorse limitate è fondamentale che i contributi premino chi vive e lavora di agricoltura, producendo cibo e garantendo la sostenibilità ambientale”.

 

 

In occasione della Fiera dell’Agricoltura, è stato allestito all’interno dell’area espositiva anche un mercato di Campagna Amica con i prodotti più rappresentativi della regione Abruzzo.

 

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi