ABRUZZO CIVICO, IN VAL VIBRATA IL CANDIDATO E’ DOMENICO DI MATTEO

8 aprile 2014 21:420 commentiViews: 6


Sabato 12 l’inaugurazione della sede elettorale alle 15.30 in via Trieste a Tortoreto Lido

 

Teramo, 8 aprile 2014 – Dopo Gabriella Liberatore oggi è stato Domenico Di Matteo ad  ufficializzare la sua candidatura per il consiglio regionale nella lista di Abruzzo Civico, l’annuncio è stato dato stamattina a Teramo al fianco di Giulio Sottanelli, deputato di Scelta Civica per l’Italia e presidente di Abruzzo Civico.

                          Domenico Di Matteo è stato già consigliere e assessore della provincia di Teramo dal 1999 al 2004 e ha ricoperto la carica di sindaco nella sua città, Tortoreto, dal 2004 al 2009. Di Matteo è anche commissario regionale della Federazione Ciclistica Italiana. L’inaugurazione della sua sede elettorale a Tortoreto Lido, in via Trieste, è in programma per sabato 12 aprile alle ore 15.30.

                          “Voglio ringraziare l’onorevole Sottanelli e la segreteria regionale e provinciale di Scelta Civica per aver portato avanti la mia candidatura e il mio nome” ha detto Di Matteo “la mia esperienza da sindaco e da assessore sono certo mi permetteranno di lavorare bene per l’Abruzzo, per la provincia di Teramo ma soprattutto per la Val Vibrata che è il mio territorio di origine, voglio lavorare per ridare ossigeno al turismo e all’economia di quest’area e per essere al fianco delle famiglie e delle imprese in difficoltà, mi adopererò per migliorare le condizioni di vita e ricreare lavoro e un turismo florido essenziale per lo sviluppo della costa teramana”.

                          “Domenico Di Matteo è una persona seria e competente che ha sempre lavorato per il territorio rimanendo vicino alla gente” ha detto Sottanelli “sono certo che potrà rappresentare al meglio le istanze della Val Vibrata e di tutta la provincia teramana anche grazie alle competenze costruite lavorando come amministratore locale, a Tortoreto come sindaco e in Provincia come assessore e consigliere”.

                         

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi