A TERAMO PRIMA BOTTEGA DI CAMPAGNA AMICA DELLA PROVINCIA DOMANI 5 APRILE INAUGURAZIONE DEL NEGOZIO IN VIALE CRISPI

4 Aprile 2014 21:490 commentiViews: 10

 

 

Sbarca a Teramo, in Viale Crispi n. 51, la prima Bottega di Campagna Amica della provincia, garantita al cento per cento dagli agricoltori aderenti alla rete promossa da Coldiretti attraverso l’apposita Fondazione. L’inaugurazione del punto vendita, gestito dall’azienda agricola di Umberto Marcozzi, si terrà DOMANI 5 aprile alle ore 10.00. Sarà possibile acquistare prodotti della filiera agricola italiana quali carni e formaggi, vino e olio, miele e cereali, ma anche frutta secca, confetture e salumi. Tutti rigorosamente a chilometro zero:  italiani, certificati e garantiti dal produttore. <<Entrare nella Bottega di Campagna Amica>> spiega il presidente di Coldiretti Teramo Silvana Verdecchia <<significa fare acquisti direttamente dall’agricoltore, ma in negozio, con un’ampia scelta tra alimenti buoni e sani, gustosi, italiani provenienti dalle aziende accreditate alla Fondazione Campagna Amica. La bottega è una garanzia di qualità, in linea con il progetto di filiera agricola italiana che Coldiretti sta portando avanti da tempo >>. Così, nella Bottega di viale Crispi, di fronte alla Stazione, si troverà ogni genere di prodotto agricolo – fresco o trasformato – non solo del gestore ma anche della rete di produttori accreditati. <<Il punto di forza della Bottega>> spiega il direttore di Coldiretti Teramo Massimiliano Volpone <<è consentire al consumatore di reperire direttamente dal produttore, che funge anche da gestore del punto vendita, le eccellenze alimentari simbolo del made in Italy che generalmente non si trovano nei mercati tradizionali a chilometro zero (carne, vino, olio) e che provengono non solo dai confini abruzzesi ma comunque italiani>>. Una vera e propria oasi di genuinità, che punta anche al miglioramento del rapporto diretto tra consumatore e produttore agricolo.  <<Nelle Botteghe di Campagna Amica – sottolinea la presidente –  il prezzo del prodotto corrisponde al valore di ciò che si acquista.  Inoltre provenienza, categoria e varietà sono sempre chiaramente evidenziate secondo le indicazioni di legge, per assicurarne la massima trasparenza. Una novità non solo per la città capoluogo, ma per tutta la provincia in cui sbarca una bella opportunità che ci darà sicuramente tante soddisfazioni e apprezzamenti da parte dei consumatori attenti all’alimentazione>>.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi