Teramo. Contratti di sviluppo locale, workshop di Agire per favorire l’incontro tra domanda e offerta

1 Marzo 2014 10:230 commentiViews: 18
 
 
Il Polo d’innovazione agroalimentare Agire ha organizzato un workshop sui contratti di sviluppo locale in programma martedì 4 marzo, alle ore 15, nella sede del Polo, presso Confindustria Teramo (zona industriale Sant’Atto).

Si parlerà del bando per la promozione nelle aree di crisi della regione Abruzzo di iniziative di localizzazione, ampliamento e ammodernamento di unità industriali con i fondi del Par Fas Abruzzo 2007-2013 (linea di azione I.2.1.A).

Sono interessati i progetti riguardanti esclusivamente le aree di crisi del territorio regionale: Val Vibrata-Val del Tronto Piceno, Val Sinello, Val Pescara. Le istanze di accesso e le proposte di massima possono essere presentate dal 15 marzo al 30 aprile e devono pervenire entro il termine massimo del 15 maggio 2014.

Ad illustrare il bando interverranno, per Agire, l’ad Donatantonio De Falcis, il responsabile amministrativo Ciro Nardinocchi e la responsabile dell’ufficio tecnico Marta Valente.

Nel corso del dibattito si cercherà di favorire l’incontro tra  la domanda e l’offerta delle imprese associate ad Agire che mostrino interesse a lavorare sui contratti di sviluppo locale. L’intenzione è infatti non solo di cogliere le opportunità di promozione e sviluppo contenute nel bando ma anche di individuare ed organizzare in maniera sinergica la partecipazione delle singole imprese.

Teramo, 1° marzo 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi