Roseto Tricolore vuole coinvolgere i cittadini con un sondaggio: vota la tua Piazza della Libertà

28 Marzo 2014 20:110 commentiViews: 14

 

 

Il punteruolo rosso è oramai conosciuto come il Re della devastazione parassitaria. Tutti i paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo, tutti i comuni costieri con la relativa popolazione, tutti i botanici, hanno dovuto e devono fare i conti con l’azione spietata di questo parassita importato dal continente asiatico circa dieci anni fa:  patrimoni palmizi decimati  fino al 70% come in Tunisia e in Sicilia, interi lungomari italiani con palme decimate al 50-60% danno la chiara misura del problema. Anche la nostra cittadina non è sfuggita all’azione del punteruolo e, pur se i costosi e articolati interventi fitosanitari sul patrimonio pubblico hanno permesso di limitare le perdite ad un 20% delle oltre 400 palme censite, diversi luoghi simbolo di Roseto sono stati intaccati inesorabilmente.

Non intendiamo entrare in considerazioni tecniche e politiche, ma riteniamo importanti azioni concrete e proposte efficaci da condividere preventivamente con tutta la cittadinanza nel rispetto della democrazia partecipata. Quindi, vogliamo ora occuparci della zona centrale di Roseto degli Abruzzi, Piazza della Libertà, dai più conosciuta anche come piazza della stazione. La devastante azione del punteruolo, qui agevolata anche dall’età anziana della palme una volta presenti, costringe urgentemente a ripensare il salotto rosetano per eccellenza. Di concerto con tecnici, esperti del settore e botanici professionisti, dopo aver attentamente verificato la posizione della piazza, le sue caratteristiche  e l’urbanizzazione circostante, abbiamo chiesto quali specie arboree meglio potessero adattarsi a questo ambiente sia dal punto di vista pratico che estetico. Sono scaturite diverse proposte e intendiamo metterle a disposizione della comunità rosetana in modo da esprimere il proprio pensiero e gradimento, attraverso i media  e i social network. All’uopo, abbiamo creato un gruppo aperto su facebook al link www.facebook.com/groups/rosetotricolore, in cui tutti potranno visionare le proposte ed esprimere la propria preferenza online; saranno gradite anche opinioni ed eventuali ulteriori proposte sia direttamente sul gruppo social  che mediante email roseto.tricolore@gmail.com. Per coloro che non hanno dimestichezza con le nuove tecnologie, la preferenza potrà essere espressa tramite tagliando che verrà prossimamente pubblicato sui freepress locali e consegnato nell’apposita urna presente presso l’ufficio URP del comune di Roseto.

 

Roseto degli Abruzzi, 28.03.2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi