Pescara. La filanda giammaria

4 Marzo 2014 22:490 commentiViews: 21

Spett.le

 

Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI)

 

 

 

e p.c.

 

Coordinatore Regionale Abruzzo AIPAI

 

Dott. Marcello Benegiamo

 

 

 

OGGETTO: SALVIAMO LA “FILANDA GIAMMARIA”

 

 

Nei giorni scorsi ho assunto l’iniziativa, forse disperata, di difendere la struttura di quella che fu la “Filanda Giammaria” di Pescara. Ho provato a sollecitare la “politica”, senza distinzioni di colore o appartenenza, senza avere alcun utile riscontro. Diversamente tantissimi cittadini mi hanno testimoniato il loro appoggio ideale e morale. Ho infine rintracciato una eccezionale testimone di quel tempo Amalia Mandolini. Questa lucidissima signora, 99 anni, mi ha consegnato la “missione” di non far abbattere quell’autentico patrimonio di archeologia industriale dove ella iniziò a lavorare a soli 12 anni. Troppo poco per sperare di fermare il “progresso” ?

 

Per questo faccio appello anche alla vostra importante e meritoria Associazione perché, magari insieme, si possa riuscire a salvare la “Filanda Giammaria”.

 

In attesa di un eventuale riscontro saluto con stima.

 

 geremia mancini segretario confederale ugl

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi