Giulianova, In rilievo

Giulianova. La Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova è soddisfatta per la riuscita dell’incontro che si è tenuto ieri sul tema “ Prevenire e contrastare la violenza sulle donne

dando voce al silenzio”  arginare la violenza di genere. La presidentessa della Cpo di Teramo, Desiree Del Giovine ha presentato, insieme al direttore sanitario della Asl Camillo Antelli, il corso dedicato ai medici di base per la sensibilizzazione sui casi di violenza di ogni tipo. La dottoressa Flavia Di Giangiacomo ha presentato il Codice Rosa istituito dal pronto soccorso dell’ospedale di Teramo, per accogliere nel migliore dei modi le donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici mentre la dottoressa Cristina Di Baldassarre del Centro Anti Violenza “La Fenice” ha illustrato i dati sulle statiche di violenze domestiche e stalking nella provincia di Teramo (dati davvero rilevanti). Per concludere il sostituto procuratore della Procura di Pescara Valentina D’Agostino, ha spiegato quali solo le novità apportate alla legge contro la violenza di genere, l’avvio delle indagini e le assistenze legali a chi è vittima si abusi sessuali e violenze in genere. Tutto legato da un meraviglioso filo conduttore quale è la musica de I Maelisando. Grazie a tutte!!! Marilena Andreani Nausicaa Cameli Cpo Provincia Di Teramo Monia Caprioni Elisa Concetto Arman

1902823_413427922134929_864004085_nIl Sindaco  Francesco Mastromauro,  nel suo intervento, ha elogiato il lavoro della commissione evidenziando  che nel corso di tre anni, ha pensato di lavorare in sinergia con le scuole superiori per infondere i principi di uguaglianza di genere attraverso incontri e promuovendo concorsi a tema; si può contrastare la violenza dando maggiori informazioni possibili riguardanti la nuova legge, i centri antiviolenza esistenti sul territorio ed il nuovo codice rosa che interesserà i pronto soccorsi teramani.

Ha  portando a conoscenza della folta platea, l’articolo dello statuto comunale  che  permetterà di votare con la doppia preferenza di genere alle prossime elezioni amministrative.
L’Assessore alle Politiche Sociali Nausicaa Cameli ha ringraziato la Cpo di Giulianova, che in sinergia con il suo Assessorato ha  lavorato in una doppia ottica sia sull’osservazione del territorio che della prevenzione. Ha ricordato gli eventi organizzati nei vari anni, l’approvazione della doppia preferenza di genere e della carta europea per i diritti delle donne nello sport,  evidenziando sempre l’ importanza di lavorare in rete.  Infine un ringraziamento particolare alle associazioni di volontariato del territorio  che svolgono il loro lavoro in silenzio ma in maniera costante e tenace.

Desiree Del Giovine Presidente CPO Provincia di Teramo ha presentato insieme al  Direttore Sanitario  ASL Teramo Dott.Camillo Antelli, il corso dedicato ai medici di base per la sensibilizzazione sui casi di violenza. La Dottoressa Flavia Di Giangiacomo ha presentato il “Codice Rosa” già attivo al pronto soccorso di Teramo (per  accogliere nei miglior modi le donne vittime di ogni tipo di violenze) e che  verrà applicato nei  4 ospedali della provincia. Presente la Dott.ssa Rita Rossi Primario Pronto Soccorso Teramo ed il Dott. Galliè primario Pronto soccorso Giulianova.

La dottoressa Cristina Di Baldassare ha illustrato le statistiche delle violenze di ogni tipo in provincia di Teramo e le finalità del centro antiviolenza “La fenice” di Teramo. Ha evidenziato come i centri antiviolenza siano carenti di fondi e per questo c’è il timore che l’apertura degli sportelli non siano garantiti per l’anno 2015. Tutti si devono dare da fare per evitare che ciò accada.

Il Sostituto Procuratore della Repubblica di Pescara Dott.ssa Valentina D’Agostino, ha spiegato tutte le novità della nuova Legge sul feminicidio, dalle indagini, all’assistenza legale per chi è vittima di violenza di ogni genere. Ha portato a conoscenza che sono sempre di più i casi di maltrattamenti in famiglia, che non riguardano solo le donne, ma tutti i cosiddetti “soggetti deboli”: bambini, anziani, malati psichiatrici.

Il pubblico ha partecipato ponendo domande e testimoniando esperienze personali.

L’obiettivo di quest’incontro  è stato quello di dare coraggio e forza alle donne del nostro territorio a dar “Voce al Silenzio”.

La Presidente

Marilena AndreaniLa dottoressa Flavia Di Giangiacomo ha presentato il Codice Rosa istituito dal pronto soccorso dell’ospedale di Teramo, per accogliere nel migliore dei modi le donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici mentre la dottoressa Cristina D. La presidentessa della Cpo di Teramo, Desiree Del Giovine ha presentato, insieme al direttore sanitario della Asl Camillo Antelli, il corso dedicato ai medici di base per la sensibilizzazione sui casi di violenza di ogni tipo. La dottoressa Flavia Di Giangiacomo ha presentato il Codice Rosa istituito dal pronto soccorso dell’ospedale di Teramo, per accogliere nel migliore dei modi le donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici mentre la dottoressa Cristina Di Baldassarre del Centro Anti Violenza “La Fenice” ha illustrato i dati sulle statiche di violenze domestiche e stalking nella provincia di Teramo (dati davvero rilevanti). Per concludere il sostituto procuratore della Procura di Pescara Valentina D’Agostino, ha spiegato quali solo le novità apportate alla legge contro la violenza di genere, l’avvio delle indagini e le assistenze legali a chi è vittima si abusi sessuali e violenze in genere. Tutto legato da un meraviglioso filo conduttore quale è la musica de I. La presidentessa della Cpo di Teramo, Desiree Del Giovine ha presentato, insieme al direttore sanitario della Asl Camillo Antelli, il corso dedicato ai medici di base per la sensibilizzazione sui casi di violenza di ogni tipo. La dottoressa Flavia Di Giangiacomo ha presentato il Codice Rosa istituito dal pronto soccorso dell’ospedale di Teramo, per accogliere nel migliore dei modi le donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici mentre la dottoressa Cristina Di Baldassarre del Centro Anti Violenza “La Fenice” ha illustrato i dati sulle statiche di violenze domestiche e stalking nella provincia di Teramo (dati davvero rilevanti). Per concludere il sostituto procuratore della Procura di Pescara Valentina D’Agostino, ha spiegato quali solo le novità apportate alla legge contro la violenza di genere, l’avvio delle indagini e le assistenze legali a chi è vittima si abusi sessuali e violenze in genere. Tutto legato da un meraviglioso filo conduttore quale è la musica de I

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.