Teramo e Provincia

Teramo. Stamattina le forze dell’ordine, eseguendo un dispositivo del Gip, hanno sottoposto a sequestro preventivo l’immobile commerciale sito in corso San Giorgio

,  occupato da alcune settimane. Purtroppo, così come evidenziato dal comunicato stampa della Questura, l’immobile era ridotto ormai in pessime condizioni, sia da un punto di vista igienico sanitario che per quanto concerne la sicurezza. Quanto accaduto evidentemente non ha nulla a che vedere con la Cultura perché chi ha a cuore il patrimonio cittadino, soprattutto se culturale, non lo riduce in questo stato. In queste settimane la strumentalizzazione politica ha toccato il fondo anche, e soprattutto, da parte di chi vorrebbe proporsi a guida della nostra città. Il percorso intrapreso per il futuro dello stabile in corso San Giorgio va avanti e, nei prossimi giorni, verrà bandito un concorso di progettazione per il nuovo teatro da realizzarsi  negli spazi del cine teatro Comunale e dei locali commerciali sottostanti. Contemporaneamente verranno pubblicati anche  i due bandi per la vendita dei terreni valorizzati nell’ultimo Consiglio Comunale, i cui proventi, sommati al contributo della Fondazione Tercas, costituiranno le risorse per la realizzazione del progetto. Ringrazio  le forze dell’ordine e la Polizia municipale per il lavoro svolto in queste settimane che le ha viste sottoposte a turni massacranti distogliendole, tra l’altro, ad attività di controllo e prevenzione del territorio teramano. La mia disponibilità a parlare di Cultura, e  di luoghi della Cultura, è massima ma solo se finalizzata a tale obiettivo.

IL SINDACO

Maurizio Brucchi

print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.