Roma. AIDIF: l’Osservatorio nazionale sulle case famiglia nasce da una nostra idea, non dall’On. Brambilla.

13 febbraio 2014 20:520 commentiViews: 86

Riceviamo e Pubblichiamo integralmente la lettera dell’Avvocato Giorgio Aldo Maccaroni, Presidente Avvocatura Italiana per i Diritti delle famiglie con sede a Roma.

 

Segue testo della lettera

Avv. Giorgio Aldo Maccaroni

Presidente Avvocatura Italiana
per i Diritti delle Famiglie
Via Salaria 53 – 00198 Roma
tel. 06/ xxxxxxxxx. xxxxxxxxxx
www.aidif.it – e-mail: info@aidif.it
Roma, 14.2.2014
Spett.le
Redazione Giulianovanews
I
Richiesta di rettifica relativa all’articolo dal titolo MINORI, BRAMBILLA: “OCCORRE
UNA FORMA EFFICACE DI CONTROLLO SULLE CASE FAMIGLIA. I MINORI NON
PASSINO DA “ALLONTANATI” AD “ABBANDONATI” -13 febbraio 2014 I
Spett.le Redazione,
ho appreso sul vostro sito che 1’0n. Michela Vittoria Brambilla avrebbe presentato una
proposta di legge per istituire un Osservatorio nazionale sulle case famiglia.
Vi informo che tale proposta, che nasce da una mia idea è già agli atti parlamentari,
depositata alla Camera dei Deputati n. 1299 a firma degli Onorevoli Rondini + altri, dal
titolo Istituzione dell’Osservatorio Nazionale sulle case famiglia, proposta che in copia si
allega.
Oltretutto, relativamente alla predetta proposta è stata fatta anche una conferenza
stampa alla Camera dei Deputati in data 3 dicembre 2013, che è anche presente sul
canale you tube. Presenti alla conferenza stampa oltre al sottoscritto e all’Aw. Gabriella
Zimpo, anche gli Onorevoli Giorgetti, Rondini, Molteni e Bragantini.
Si invita pertanto l’On. Brambilla a non prendersi il merito di proposte che non le
appartengono, perché già presentate in Parlamento e perché ideate dal sottoscritto
diversi anni fa, come possono documentare tutte le interviste televisive, radiofoniche e su
quotidiani e riviste rilasciate dal sottoscritto, nonché molteplici convegni svolti fin dall’anno
2009, nei quali è stato presentato l’Osservatorio Nazionale sulle Case Famiglia e il
sottoscritto ha parlato dello stesso. Potrete trovare molteplici riscontri su internet e
comunque vi allego, fra i tanti, un articolo del Quotidiano la Repubblica del 14 dicembre
2010, in cui si fa espressa menzione dell’Osservatorio Nazionale sulle Case Famiglia.
Si specifica inoltre che il nome Osservatorio Nazionale sulle Case Famiglia è anche un
marchio depositato dal sottoscritto all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, per cui si diffida
chiunque dall’utilizzo di tale nome senza l’autorizzazione del sottoscritto.
Si invita, pertanto la vostra redazione a rettificare detto articolo, diffondendo tale
comunicato sul vostro giornale, volto ad informare gli utenti che la proposta
dell’Osservatorio sulle Case Famiglia non è un’idea dell’On. Brambilla ma dell’Aw.
Giorgio Aldo Maccaroni, Presidente dell’Awocatura Italiana per i Diritti delle Famiglie e
già oggetto di una proposta legislativa presentata in Parlamento dallo stesso insieme ai
parlamentari della Lega Nord.

Cordiali saluti

Avv. Giorgio Aldo Maccaroni

In allegato 2 file .pdf

  1. articolo repubblica
  2. proposta di legge 1299
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi