Da Geba successo per il corso sull’alta efficienza. Ottanta gelatieri abruzzesi si preparano alla nuova stagione estiva.

27 Febbraio 2014 18:550 commentiViews: 8

 

 

Circa 80 partecipanti provenienti da tutto l’Abruzzo hanno assistito ieri, 26 febbraio 2014, all’annuale appuntamento con “Gelato University Carpigiani”, che l’azienda di macchinari prodotti, macchine e arredi bar “Geba Srl” ha dedicato ai gelatieri professionisti per la sua sezione “Geba School”.

 

Un seminario di formazione gratuita si è svolto nella sede di Chieti Scalo nel pomeriggio di mercoledì 26 febbraio ed ha avuto per tema l’“Alta efficienza in gelateria”. È stato condotto da Luciano Ferrari, responsabile della formazione Carpigiani, che lavora da oltre 25 anni nel settore della gelateria artigianale e, in particolare, negli Stati Uniti ha pubblicato articoli e un libro di tecnica di gelateria e frozen desserts.

Dopo aver ricordato i dieci punti del ciclo di produzione di un buon gelato, dal momento della spesa fino allo stoccaggio, Luciano Ferrari ha preparato e fatto degustare 4 gusti a base crema, una a base frutta e una granita con il nuovo mantecatore Carpigiani ad alta efficienza “Lobotronic HE”.

In pochi minuti sono state fornite e dimostrate le ricette dei gusto vaniglia e anice, cioccolato alla menta, caffè arabo e crema antica, per poi sbizzarrirsi con un sorbetto costituito all’80% di almeno 8 tipi diversi di frutta e una granita alle fragole, proposta in coppa con la panna montata.

 

«Il bravo gelatiere impara a giocare bene con gli abbinamenti e con le fusioni dei gusti – ha spiegato Luciano Ferrari – e conosce quali sapori possono affiancarsi, rimanendo ben distinti ma armonici, e quali possono creare un gusto nuovo fondendosi. Il cioccolato, ad esempio, è l’unico che può essere solo abbinato: nell’esempio che abbiamo proposto oggi, infatti, prima si sente il suo sapore, poi arriva quello della menta, dato dall’utilizzo delle foglioline fresche»

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi