Teramo. Relazioni industriali. Questa mattina confronto con i sindacati sulla vicenda dei lavoratori delle cooperative sociali affidatarie di servizi Asl

30 gennaio 2014 20:240 commentiViews: 6

 

 

Questa mattina si è tenuto il confronto con le OO.SS. sul tavolo delle relazioni industriali sulla vicenda dei lavoratori delle cooperative sociali “Filadelfia” e “Solidarietà e vita” affidatarie, quest’ultime, di alcuni servizi socio sanitari della Asl.

 Il tavolo è stato presieduto dall’assessore al Lavoro, Eva Guardiani e dal vicepresidente con delega alle politiche sociali, Renato Rasicci.

 

 I sindacati – presenti all’incontro Fabio Benitendi e Alberigo Maccioni della Cisl, Giulio Cesare Matè e Alfiero Di Giammartino della Uil, oltre ad una delegazione di lavoratori –  hanno richiesto l’ulteriore proroga dei servizi esternalizzati, affermandone la legittimità in quanto limitata all’attuazione del percorso già delineato di “reinternalizzazione” dei servizi attraverso assunzioni a tempo indeterminato così come condiviso su tavoli interistituzionali.

 

 Il  manager Paolo Rolleri – coadiuvato dal direttore amministrativo, Laura Figorilli e dal dirigente amministrativo Rossella Di Marzio –  ha condiviso le preoccupazioni e le ragioni di fondo dei lavoratori,  sottolineando che è interesse dell’azienda lavorare con personale stabilizzato e a tempo indeterminato, ponendo così  fine a situazioni di precariato storico, ma ha ribadito l’impossibilità di procedere a nuove proroghe alle Cooperative in quanto, sulla base di ampie verifiche e sulla scorta di numerosi pareri acquisiti, questo ravviserebbe profili di illegittimità.

 

Rolleri, quindi, ha sostenuto che gli strumenti per la soluzione del problema sono rappresentati: dalla determinazione della dotazione organica già effettuata, dalla definizione del piano assunzioni a tempo indeterminato che a breve sarà discusso con la parte sindacale e dall’esame complessivo delle eventuali ulteriori criticità che potrebbero far considerare l’affidamento all’esterno di alcuni servizi. Si è impegnato a seguire con particolare attenzione tutto l’iter amministrativo affinchè si arrivi al più presto all’attuazione delle strategie aziendali.

 

 Teramo 30 gennaio 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi