Teramo. In Abruzzo c’è voglia di fondi europei: i Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo si confrontano con l’europarlamentare Lara Comi e il Governatore Gianni Chiodi

3 Gennaio 2014 20:430 commentiViews: 140

Martedì 7 gennaio il terzo appuntamento dell’iniziativa “Aperitivo con…”

 

Impresa, Europa, Giovani, Economia, ma anche programmi e strategie per allontanare con coraggio e determinazione le ombre che ruotano intorno all’Abruzzo,  all’esito dell’ultimo rapporto sull’economia, che conferma una situazione di enorme difficoltà.  Questi i macrotemi sui quali s’incentrerà il nuovo appuntamento “Aperitivo con…” promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo.   L’incontro, in programma martedì 7 gennaio, alle ore 18:30,  nella sede dell’Associazione degli industriali, a Sant’Atto, vedrà come protagonisti e interlocutori diretti l’europarlamentare Lara Comi ed il Governatore della Regione Abruzzo,Gianni Chiodi.

 

Con  l’Onorevole  Comi,   dichiara il presidente del Gruppo GI di Teramo, Giammaria de Paulis – analizzeremo le opportunità che, tramite la prossima programmazione dei Fondi strutturali europei 2014-2020,  potranno essere sicuramente colte e messe a disposizione del nostro territorio,  che ha ancora  bisogno di essere sostenuto.  Con il Governatore Chiodi,  parleremo delle principali  sfide che attendono l’Abruzzo nel 2014.  Il nostro “Aperitivo con” – che vedrà prossimamente presenti anche  altri esponenti del mondo politico, per esaminare punti di vista diversi –  intende favorire il dibattito sulle best practice e sulle idee, sale della crescita e dello sviluppo economico”.

 

Nata a Garbagnate Milanese nel 1983 e residente a Saronno, Lara Comi si è laureata con lode in Economia all’Università Bocconi ed ha poi lavorato come stagére in banca,  presso il Consolato dell’Uruguay   e, successivamente come brand manager per alcune importanti aziende.  Alle elezioni europee del 2009, candidata al Parlamento Europeo per il Popolo delle Libertà nella circoscrizione Italia Nord Occidentale, ha riportato 63.158 preferenze, risultando la quarta eletta della lista.  Di recente, è stata nominata co-presidente della commissione Sviluppo sostenibile, ambiente, politica energetica, ricerca, innovazione e tecnologia all’interno dell’Assemblea parlamentare mista euro-latinoamericana Eurolat.

 

Teramo, 3 gennaio 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi