Teramo. Il concerto/evento dedicato a Lucio Battisti dell’Orchestra Contemporanea e la finalissima di “Julia jazz.. e non solo” aprono il nuovo anno

2 Gennaio 2014 22:530 commentiViews: 18

Il 2014 comincia all’insegna della musica: jazz, blues, rock, pop, funk  per la finalissima di “Julia …jazz e non solo” e il  concerto/evento omaggio a Lucio Battisti. Sabato 4 e domenica 5 gennaio la sala polifunzionale della Provincia si riempirà di note grazie all’Associazione culturale “Orchestra contemporanea” e al suo direttore artistico Toni Fidanza.

Si parte il 4 gennaio con la  finalissima del concorso “Julia… Jazz e non solo” (oltre 40 partecipanti) promosso, quest’ultimo, dal direttore artistico dell’associazione “Orchestra Contemporanea”,  Toni Fidanza, e riservato a band e solisti (due sezioni: jazz/blues e rock/pop/funk). I 23 finalisti si esibiranno alla Polifunzionale della Provincia (via Comi  – Teramo) rigorosamente dal vivo. La manifestazione, condotta dalla giornalista Serena Suriani,  sarà ripresa e mandata in onda dall’emittente televisiva interregionale Teleponte.

 

Ai vincitori un significativo montepremi: 4 mila 320 euro messi in palio dal Comune di Teramo, Assessorato agli eventi; dalla stessa associazione Orchestra Contemporanea e dall’associazione Media Res di Emiliana Finizi di Atri.  “Un investimento sulla musica e sui giovani che fa la differenza – hanno dichiarato il vicepresidente Renato Rasicci e il consigliere Raimondo Micheli nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – e che fa onore alle due associazioni da anni impegnate a promuovere progetti che si distinguono per la qualità della proposta”.

Una significativa opportunità per i giovani artisti, i quali, grazie a questa iniziativa, hanno l’opportunità di entrare nel circuito musicale di due prestigiose rassegne Suoni Mediterranei di Atri, giunta all 16° edizione e Julia Jazz al suo secondo anno di vita.

 

“Al di là del premio, pure interessante,  – ha sottolineato il direttore artistico Toni Fidanza presente alla conferenza stampa insieme ad Emiliana Finizi – i gruppi/solisti vincitori hanno l’opportunità di esprimere la propria arte all’interno di due rassegne che si sono conquistate un’eco nazionale per il livello e la fama degli artisti che vi partecipano. Non va trascurata l’occasione di esibirsi live sull’emittente Teleponte, importante realtà del Centro Italia, visibile in tutto l’Abruzzo, in Molise e nelle Marche (canale 15 del digitale terrestre ndr) garantendo a ciascun finalista la giusta visibilità”.

 

Con una formazione in grado di mixare la raffinata e consolidata preparazione orchestrale ad  un gruppo di eccellenti solisti (Massimo Manzi, Gianluca Caporale, Domingo Muzietti, Marco Di Natale fra gli altri), straordinariamente coesi nel Jazz come nel Pop, domenica sera, ore 21. 15, sempre alla Polifunzionale, va in scena l’Orchestra Contemporanea diretta da Fidanza per un omaggio   a Lucio Battisti: il concerto sarà arricchito dalla partecipazione straordinaria di  Awa Lycantantefrancese, di origine senegalese,  romana d’adozione che vanta collaborazioni e progetti con numerosi artisti internazionali.

 

Cantante e songwriter, la Ly,  che farà “viaggiare” il pubblico grazie alle sue influenze multiculturali. Una musica energica e coinvolgente spaziando dalla cultura Afro/Americana al Jazz, Soul, Blues per poi accarezzare l’affascinante mondo della Chansons Francais. La seconda parte, è interamente dedicata ai migliori brani di Lucio Battisti in versione orchestrale arrangiati da Toni Fidanza. Proprio per questa seconda parte, l’organico dell’Orchestra Contemporanea, sarà arricchito dal Vocal Ensemble.

 

Tra i più grandi, influenti e innovativi cantanti italiani di sempre,  Lucio Battisti è considerato una delle massime personalità nella storia della musica leggera italiana sia come autore che come interprete In tutta la sua carriera ha venduto oltre 25 milioni di dischi. La sua produzione ha impresso una svolta decisiva al pop/rock italiano: da un punto di vista strettamente musicale, Lucio Battisti ha personalizzato e innovato in ogni senso la forma della canzone tradizionale e melodica.

 

L’evento è stato reso possibile grazie alla sensibilità del Comune di Teramo, della Provincia di Teramo e della Fondazione Tercas il cui contributoha consentito l’ingresso gratuito al concerto

 

Per maggiori informazioni 327 2847675, orchestracontemporanea@virgilio.it

www.orchestracontemporanea.it .

Teramo 2 gennaio 2014

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi