Sant’Egidio alla Vibrata. Comune: non si pagherà la Mini Imu

20 gennaio 2014 23:220 commentiViews: 13

A Sant’Egidio alla Vibrata non si pagherà la Mini Imu

I santegidiesi non dovranno pagare la Mini Imu. L’imposta sulla prima casa nel Comune di Sant’Egidio alla Vibrata non si dovrà pagare. L’Amministrazione comunale, già nel luglio dello scorso anno, sulla base dei propri regolamenti ed esigenze finanziarie, ha deliberato di riconfermare, come per il 2012, l’aliquota sull’unità immobiliare adibita ad abitazione principale al 3,80 x mille, ben al di sotto dell’aliquota base del 4 x mille prevista dalla legge. Uno dei pochi comuni in Italia a rimanere addirittura sotto la soglia suggerita a differenza di altri 2.300 che hanno apportato aumenti alle proprie aliquote sulla prima casa.

“L’amministrazione comunale”, spiega il primo cittadino Rando Angelini, “ ha inteso salvaguardare i propri cittadini da ulteriori aggravi di tasse e spese, soprattutto in questo particolare momento di crisi e recessione economica”.

 

Dalla Residenza comunale, 20 gennaio 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi