Sant’Egidio alla Vibrata. ARRESTATO LATITANTE ROMENO

9 Gennaio 2014 20:100 commentiViews: 4

 

IL GIOVANE, RESPONSABILE DI TENTATO OMICIDIO COMMESSO NEL 2012, RINTRACCIATO A SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA

 

 

 

Era destinatario di un mandato di cattura internazionale ANA Eugen Alberto, nato in Romania il 3.12.1990 per il tentato omicidio di un connazionale avvenuto nel luglio 2012 in Romania.

Da quella Nazione era poi fuggito e si erano perse le tracce.

Ieri personale della Squadra Mobile, dopo mirata attività investigativa, ha messo le manette ai polsi dell’uomo.

Lo ha individuato e bloccato in una via di Sant’Egidio alla Vibrata ove pare dimorasse da qualche mese. La descrizione somatica diffusa dagli Organi di polizia internazionali ha consentito l’individuazione definitiva.

Dopo le formalità di rito è stato associato alla locale Casa Circondariale e gli atti trasmessi alla Corte d’Appello di L’ Aquila per la procedura di convalida e per la futura estradizione del giovane romeno.

 

Teramo, 9 gennaio 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi