PINETO, IL PD REPLICA ALLE ACCUSE DI SEL E PdCI

17 Gennaio 2014 00:020 commentiViews: 22

 

Il Partito Democratico non è alla ricerca di polemiche. L’intento del PD è quello di costruire insieme ai cittadini il programma per i prossimi 5 anni. Tutte le nostre iniziative sono state all’insegna del confronto di idee – replica così il segretario del PD locale Antonio Vignola alle accuse mosse da SEL e dal PdCI che vedrebbero le primarie del PD come ostacolo ad un progetto di centrosinistra.

Noi non abbiamo chiuso le porte a nessuno – continua il Segretario locale – noi stiamo portando avanti un percorso come Partito Democratico perché ci sentiamo una forza responsabile, la forza principale che in questi anni si è assunta l’onere e l’onore di guidare la città di Pineto. Vogliamo confrontarci successivamente con tutte le forze che vorranno costruire qualcosa insieme a noi, forze che dovranno condividere con noi i progetti, le idee, il futuro di Pineto.

La Sinistra, con la quale il Partito Democratico non esclude assolutamente di confrontarsi, dovrebbe assumere però un atteggiamento più costruttivo, guardando avanti e non indietro. Rigettiamo, pertanto, tutte le accuse che parlano di noi come un Partito solitario. Non dimentichiamo che due mesi fa le forze di opposizione, assieme ad un assessore di maggioranza, hanno deciso di dimettersi facendo cadere la giunta. I primi a dover essere polemici dovremmo essere proprio noi – risponde duramente il Segretario Vignola – noi non prendiamo lezioni da nessuno. Andiamo avanti forti, compatti, coesi, mettendo gli interessi della nostra cittadina al primo posto. Cerchi di fare altrettanto la Sinistra.

Pineto, lì 15.01.2014

Segreteria PD

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi