Giulianova. Progresso Giuliese: Interrogazione avente ad ogetto “Delucidazioni su Conferimenti discarica CIRSU”.

6 gennaio 2014 22:120 commentiViews: 15

Giulianova, lì 06/01/2014

Al Sindaco del Comune di Giulianova

Avv. Francesco Mastromauro

 

Al Vice Sindaco

Gabriele Filipponi

Al Presidente del Consiglio Comunale

Nello Di Giacinto

OGGETTO: Interrogazione avente ad ogetto “Delucidazioni su Conferimenti discarica CIRSU”.

Con la presente si chiede di inserire all’interno del prossimo Consiglio Comunale l’ Interrogazione in epigrafe indicata.

 

 

Certi di un Vostro sollecito interessamento, si sottopone la suddetta interrogazione alla discussione del prossimo Consiglio Comunale.

 

               

 

                                                                                              PROGRESSO GIULIESE

 

 

 

 

 

 

 

       INTERROGAZIONE.

Progresso Giuliese,

considerato che l’Amministrazione Comunale ha posto in essere forti aumenti TARSU, nonostante i risultati ottenuti grazie ai cittadini impegnati nella raccolta differenziata porta a porta;

considerato che  il prossimo anno, a nostro avviso ci sarà un peggioramento rispetto al 2013 dal momento  che, con la nuova tassa la TARI ci dovremmo adeguare al 100% del costo totale della raccolta e smaltimento dei rifiuti;

considerato che Giulianova è socia insieme ad altri Comuni del CIRSU;

considerato che la piattaforma risulterebbe ancora ferma con i conseguenti ed ulteriori costi per il futuro;

considerato che nei giorni scorsi risulta invece essere stato conferito presso la discarica,  indifferenziato proveniente da  L’Aquila;

considerato che appare un controsenso oltre che un evidente sperpero di denaro, la circostanza per cui i Comuni soci continuano a conferire a Cerratina, pur avendo la possibilità di conferire nella propria discarica;

Considerato che questo comporterebbe un  risparmio immediato dei costi di circa 30,00 euro a tonnellata;

considerata la necessità di un dibattito urgente circa l’argomento in oggetto,

Progresso Giuliese

 

interroga per conoscere se

 

1)    Mastromauro e Filipponi erano a conoscenza dell’autorizzazione evidentemente rilasciata dalla Regione al Cirsu per ricevere l’indifferenziato?

2)    Se ne erano a conoscenza, perchè non si sono immediatamente attivati affinchè  anche il nostro indifferenziato venisse conferito direttamente al Cirsu?

3)    Come mai vista la piccola quantità disponibile della discarica è stato dato il permesso per l’indifferenziato proveniente dall’Aquila. Chi ha dato il permesso e perché lo stesso permesso non è stato chiesto per Giulianova?

4)    Considerato che noi facciamo parte del CIRSU con altri 5 comuni non abbiamo un diritto di priorità oppure la priorità è solo l’aumento della TARSU a danno di noi cittadini?

 

 

Progresso Giuliese                    (Gianfranco Francioni Laura Ciafardoni Massimo Maddaloni)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi